MotoGP, a Crutchlow non va giù la scelta Yamaha: “Un errore sostituire Vale con van der Mark”

In seguito all’infortunio patito in allenamento, Valentino Rossi ha dovuto saltare il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, apprestandosi a fare lo stesso anche per l’appuntamento di Aragon Motorland, con la speranza di poter tornare a Motegi. Dopo aver corso a Misano con il solo Vinales, la Yamaha ha scelto di sostituire l’italano e in Spagna sulla M1 ci sarà l’olandese Michael van der Mark, impegnato attualmente nel Mondiale Superbike.

Cal Crutchlow, pilota del team LCR Honda, ha duramente criticato la Yamaha per aver scelto Michael van der Mark come sostituto di Valentino Rossi ad Aragon (foto da: motogp.com)

Una scelta, quella di Lin Jarvis, che non è affatto piaciuta a Cal Crutchlow. “Non so perché Yamaha non metta Alex Lowes sulla M1 di Valentino. Lui ha già provato la moto e ha esperienza. In più, ha già provato la moto ad Aragon nei test dell’anno scorso, anche se non ha mai corso” – ha dichiarato il pilota del team di Lucio Cecchinello a Motorsport.com – “Potevano scegliere anche Nakasuga, che la guida tutto il tempo, essendo il collaudatore. Ecco, la scelta poteva ricadere su di lui o su Alex“.

Ma perché mettere sulla M1 van der Mark? Non ho proprio idea del perché non lo abbiano fatto. Non ho nulla contro di lui, ma la Yamaha aveva a sua disposizione delle scelte migliori” – ha proseguito Cal – “Credo che van der Mark non sia abbastanza veloce. Giusto per fare un esempio, alla 8 Ore di Suzuka non è stato competitivo come Alex Lowes“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo