MotoGP Austria: Video incidente Zarco-Morbidelli, moto sfiora Valentino Rossi che è furioso

Tantissima paura e tragedia davvero sfiorata per un soffio nel Gran Premio d’Austria di MotoGP in un incidente che ha coinvolto a grandissima velocità le moto di Johann Zarco e Franco Morbidelli.

I due piloti dopo un contatto alla velocità di oltre 300km/h sono caduti per fortuna riportando conseguenze non gravi scivolando sulla ghiaia ma le loro moto sono schizzate come proiettili impazziti e per poco non hanno travolto gli altri piloti che sopraggiungevano alla curva successiva tra cui proprio Valentino Rossi che si è visto sfiorato dalla moto di Zarco.

Fonte: twitter.com/motoGP

Secondo Valentino Rossi è stata una tragedia sfiorata e l’incidente non casuale ma colposo da parte di Zarco che ha frenato davanti a Morbidelli in staccata per non perdere la posizione.

Ecco il video con le immagini dell’incidente causato da Zarco che ha coinvolto Morbidelli:

Ecco le parole di un Valentino Rossi ancora molto scosso a fine gara che spiega le dinamiche dell’incidente e come lo ha vissuto in prima persona:
“Ero insieme a Vinales e stavamo rallentando per la curva 3, ho visto un ombra arrivare e pensavo era l’elicottero da sopra che arrivava invece sono arrivati le moto di Zarco e Morbidelli come proiettili.
Il santo dei motociclisti oggi ha fatto davvero un grande lavoro ed è stato pericolosissimo. Secondo me va bene essere aggressivi però si sta perdendo il rispetto per gli avversari ed il problema è che essere troppo aggressivo è molto pericoloso per gli altri che sono in pista con te.
Zarco ha superato Morbidelli nel rettilineo e non voleva farsi superare da Franco in staccata ed è andato apposta a frenargli davanti in staccata solo che Morbidelli non ha potuto fare altro alla velocità di 310km/h e lo ha centrato fortissimo. Zarco gli ha tagliato la strada apposta frenandogli apposta e Morbidelli purtroppo non ha potuto fare niente”.

Secondo Valentino Rossi Bisogna stare molto attenti perchè così ci si può fare molto male: “La direzione di gara deve prendere provvedimenti e parla seriamente con i piloti e fa qualcosa a Zarco che la gara scorsa ha steso anche Espargaro e anche oggi ha fatto qualcosa apposta danneggiando Morbidelli per non farsi passare”.
Valentino Rossi conclude così: “Bisogna capire che le nostre moto lanciate a quella velocità sono dei proiettili. Qui Zarco è andato a tagliare la strada a Morbidelli a 300km/h quando sopra c’è un tornantino con altri due tre piloti che lo stanno facendo a 50km/h ed è da pazzi scatenati fare tutto questo”.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.