MotoGP Aragon 2017, Rossi salirà sulla M1. I medici lo hanno dichiarato ‘fit’

Valentino Rossi ci sarà. Il Dottore è stato dichiarato ‘fit’ (ovvero idoneo) dai medici del Centro Medico del circuito di Motorland Aragon e potrà risalire in sella alla sua M1. A soli 22 giorni dall’operazione alla tibia e al perone della gamba destra, fratturati in seguito ad una caduta da una moto da enduro durante un allenamento lo scorso 31 Agosto, il pilota della Yamaha proverà a correre nel weekend del Gran Premio d’Aragona.

Valentino Rossi ci sarà ad Aragon, quantomeno nella PL1. Il Dottore è stato dichiarato idoneo, dopo l’ultimo check-up al Centro Medico del circuito (foto da: netralnews.com)

Ma come evidenziato nei giorni scorsi da Rossi stesso, nelle dichiarazioni seguite alla due giorni di test di Misano Adriatico, fondamentale per capire l’evolversi del weekend di gara sarà la prima sessione di libere di domani. Il banco di prova veritiero per testare le sue reali condizioni fisiche sarà quello, sottoponendo la gamba a ben altro stress rispetto a quello provocato da una moto stradale, non in condizioni di gara.

Al termine della PL1, quindi, arriverà il momento tanto atteso. Se Valentino si sentirà in grado non solo di correre ma anche di poter essere quantomeno competitivo (e conoscendolo parliamo almeno di battagliare al limite della top-5), rivedremo la sua M1 #46 al fianco degli altri centauri della MotoGP. In caso contrario, ovviamente, Rossi tornerà a Motegi per il Gran Premio del Giappone, mentre il suo posto nel team ufficiale Yamaha verrà preso dall’olandese Michael van der Mark.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo