MotoGp 2019 Gp d’Olanda, dichiarazioni di Marquez e Lorenzo dopo le qualifiche

E’ terminata la seconda giornata del weekend in Olanda, sul circuito di Assen. Marquez è arrivato quarto, quindi sarà costretto a partire dalla seconda fila, mentre Lorenzo è rientrato a casa dopo l’infortunio patito nella sessione delle libere.
Marquez in pista per il gior veloce ad Assen in Olanda.
Fonte: Twitter Marquez

Il campione del mondo in carica ha notato come la Yamaha, qui in Olanda, abbia dimostrato di essere più veloce. Se c’è un circuito dove possono fare la differenza è sicuramente questo. Lui dovrà cercare di rimanere nella lotta per il podio, difficile possa scappare sin dall’inizio e fare una gara in solitaria. Scarica la pressione su gli altri competitor, tagliandosi fuori per una vittoria:

“Per la strategia di gara non cambia molto. Non parto dalla prima fila, ma non sarò settimo o ottavo o nono. Sarà difficile prendersi la leadership e scappare. Ma stare nella lotta per il podio è possibile. Di certo le due Yamaha, tanto Quartararo come Vinales, ne hanno un po’ di più, lo hanno dimostrato anche in qualifica. Se c’è un circuito su cui la Yamaha può tornare alla vittoria, è questo. Lo stanno mostrando in tutto il fine settimana. La pressione è su di loro. Anche la Suzuki va bene, ma la Yamaha va meglio”.

Il suo obiettivo resta comunque quello di vincere, anche se per questo weekend la vede molto difficile:

“Il mio obiettivo era quello di vincere, ma Quartararo e Vinales vanno un po’ più forte degli altri. Sono il più vecchio della top5? Fortunatamente ho solo 26 anni e mi pare che anche a Jerez sia stato così. Si stanno facendo largo le nuove generazioni ed è naturale che accada. È la vita. Bisogna imparare e gestire la situazione nella miglior maniera“.

Jorge Lorenzo con il busto dopo l’intervento. SI prevedono 3-4 settimane di recupero.
Fonte: Twitter Lorenzo

Jorge Lorenzo, invece, è appena rientrato a casa a Lugano, dove inizierà il recupero dall’incidente occorsogli nella giornata di prove libere. Con la frattura della sesta vertebra lombare e un’ulteriore microfrattura dell’ottava, dovrà restare a riposo per 3-4 settimane, preparando il suo rientro per il weekend del 4 agosto a Brno in Repubblica Ceca.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega