MotoGp 2019 Gp d’Italia, dichiarazioni di Rossi e Vinales al termine della gara

Con la gara si è concluso il weekend del Gp d’Italia, sulla pista del Mugello. Non bene per la Yamaha, con Vinales che è finto al sesto posto, mentre Valentino Rossi è uscito dalla pista. 
Valentino Rossi si mette il casco pronto per scendere in pista al Mugello.
Fonte: Twitter Rossi

Per il pilota marchigiano si è trattato di una gara sfortunata e dopo aver recuperato tre posizioni, è uscito di pista rovinando la sua prestazione. Certo che l’uomo di Tavullia si sarebbe aspettato una prova di altro tipo di fronte al pubblico di casa. Ha provato a spiegare questo sentimento ai microfoni della stampa, subito dopo la gara:

“È stato un weekend difficile. Dovrei pensare bene, prima di trovarne uno altrettanto brutto. È stata dura perché siamo arrivati con dei buoni propositi, mi aspettavo di essere competitivo“.

Il nove volte campione del mondo ha tenuto a sottolineare come le difficoltà siano iniziate sin dall’inizio del weekend al Mugello, con un venerdì che non faceva prevedere nulla di buono:

“Già da venerdì abbiamo provato a migliorare la moto come team ufficiale ma non ci siamo riusciti, eravamo in grande difficoltà. Siamo stati anche sfortunati in preparazione alla gara partendo molto indietro. L’errore che ho fatto sabato ha dato una svolta al weekend, perché non sono entrato in Q2. Sarei potuto partire più avanti e fare una gara migliore“.

Vinales al termine della gara saluta il pubblico del Mugello.
Fonte. Twitter Vinales

Il suo compagno di squadra Vinales, a sua volta, ammette le difficoltà incontrate durante tutto il weekend. Le gomme erano scivolose e il feeling con la moto era del tutto mancato:

Non avevo feeling con la moto in gara e le gomme erano davvero scivolose. Ho provato a spingere nel modo giusto e gestire le gomme al meglio, ma comunque non è stato abbastanza“.

I soliti problemi che si ripetono, con difficoltà nelle piste in cui c’è poco grip. Da qualche stagione che la Yamaha non è competitiva, deve assolutamente migliorare:

“Non penso che dovremmo essere al livello del sesto posto, dobbiamo spingere di più. Davvero non so cosa aspettarmi dal Montmelò. Di sicuro durante le prove possiamo essere davanti, ma la gara è una storia diversa. La nostra moto soffre tanto in condizioni senza grip. Perciò dobbiamo continuare a lavorare per vedere se possiamo migliorare il feeling e fare passi avanti“

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega