Calcio in lutto: è morto Diego Armando Maradona

Maradona morte – Una notizia che sconvolge tutto il mondo del calcio. Diego Armando Maradona è morto. Ad annunciare la scomparsa del Pibe è stato Clarin, famosissimo quotidiano argentino. Col susseguirsi dei minuti, però, si sono aggiunte anche altre testate. Anche Olé conferma la morte del giocatore ex Napoli.

Morte Maradona

Morte Maradona, le condizioni del Pibe

El Pibe de oro, secondo quanto si evince dalle ultime notizie, si sarebbe spento in seguito ad un arresto cardiaco. Le sue condizioni erano gravissime ma nessuno confermava la sua morte. Adesso, purtroppo, è ufficiale. L’ex Napoli e Barcellona si trovava nella sua abitazione nel quartiere San Andres, a Buenos Aires. Non appena Maradona si è sentito male, sono arrivate sei ambulanze per prestargli il primo soccorso. Con lui c’era la figlia Giannina ad assisterlo.

Nelle prossime ore, seguiranno notizie.

AGGIORNAMENTO – La UEFA e la Lega Serie A hanno deciso che in Serie A, Champions League e Europa League ci sarà un minuto di silenzio. Inoltre, il Governo argentino ha deliberato tre giorni di lutto nazionale e il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha proclamato un giorno di lutto cittadino. Nel frattempo, le istituzioni competenti hanno proposto di intitolare lo Stadio San Paolo di Napoli, che avrà le luci accese per tutta la notte, a Diego Armando Maradona.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione