Milan, summit con Stipic: infortunio Calhanoglu, ma può rinnovare la prossima settimana

Hakan Calhanoglu è il tema caldo di questi giorni in casa Milan. Il numero 10 rossonero sente dolore alla caviglia sinistra: salterà in via precauzionale la sfida col Torino. Intanto, attese novità la prossima settimana sul fronte rinnovo.

La sfida della Befana con la Juventus non ha solo interrotto la striscia di 27 gare consecutive senza sconfitte ma ha anche fatto scattare l’allarme sul fronte infortuni.

Per la gara coi campioni d’Italia mancavano già ben 7 elementi: Tonali (per squalifica), Gabbia, Bennacer, Saelemaekers, Ibrahimovic, Rebic e Krunic (gli ultimi due positivi al Covid-19). Calhanoglu ha concluso la gara sofferente alla caviglia sinistra.

Nella giornata di ieri il giocatore è stato sottoposto ad un primo controllo che, comunque e per fortuna, ha escluso fratture. Calha però sentiva ancora un forte dolore alla caviglia e salterà, dunque, il Torino nella sfida di domani sera a San Siro.

Hakan Calhanoglu, numero 10 del Milan. — Foto (Profilo Twitter Hakan Calhanoglu)

Meglio non correre ulteriori rischi e forzare Calha a giocare imbottito di antidolorifici. Mister Pioli per la sfida di domani recupererà solo Tonali (di ritorno dalla squalifica) a centrocampo.

Sulla trequarti l’allenatore rossonero avrà poco da inventarsi per sopperire all’assenza non di poco conto del fantasista turco: la prima opzione è quella di inserire Brahim Diaz al centro del tridente alle spalle di Rafael Leao, con Castillejo a destra e il norvegese Hauge a sinistra.

La seconda, più coraggiosa, è quella di inserire dal primo minuto Maldini. Brutta tegola per il Milan che dovrà rinunciare al punto di riferimento imprescindibile della fase offensiva rossonera. A questa nota negativa fa da contraltare uno spiraglio di luce sul fronte rinnovo per Calha.

E’, infatti, previsto per la prossima settimana l’incontro tra il Milan e il procuratore del 10 rossonero, Gordon Stipic, per trovare il tanto agognato accordo per il prolungamento del contratto. La differenza di vedute c’è ancora e va assottigliata, ma da entrambe le parti c’è la volontà di concludere felicemente la questione.

Foto: Profilo Twitter Hakan Calhanoglu

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus