Milan-Spal, conferenza stampa pre-partita Pioli: “Dove non arriva la tecnica, devono arrivare cuore e testa”

Uno Stefano Pioli molto motivato quello che si è presentato al consueto appuntamento in conferenza stampa. Per il tecnico tanti i temi di analisi: dai possibili cambi di formazione e le cose su cui migliorare, senza dimenticare l’importante ruolo che la società sta svolgendo nei suoi confronti.

“Nel match contro la Spal mi aspetto di vedere gente motivata, arrabbiata e orgogliosa. Lo spirito da battaglia dovrà accompagnarci per tutti i 90’. Dove non arriva la forza tecnica deve arrivare la giusta mentalità e il cuore. Se ci sono dei timori è arrivato il momento di lasciarli da parte, dobbiamo crederci tutti insieme allo stesso modo”. Tecnico che poi ha analizzato il suo rapporto con i calciatori: “Non so se mi posso definire un allenatore amico dei suoi calciatori, ma di certo sono uno di quelli che gli sta molto vicino. Penso sia importante ciò, soprattutto se si parla di un gruppo formato per lo più da giovani”. Poche chiacchiere però, adesso serve una vittoria: “Sono sicuro che in campo faremo vedere di essere una squadra migliore rispetto al match di Roma. Indossiamo tutti quanti una maglia prestigiosa, i tifosi non ci hanno mai abbandonato e ora più che mai tocca a noi fare qualcosa in più”.

Tecnico che evidenzia, inoltre, anche il suo splendido rapporto con la società: “In tanti anni di carriera non ho mai avuto una presenza dirigenziale così assidua e vicina così come mi sta accadendo qui. Sono costantemente a sostenerci e per me e i miei calciatori nulla è più importante di ciò”. Immancabile, infine, un’analisi sui singoli: Paquetà, Leao e Suso nello specifico. “Il brasiliano deve essere più incisivo nelle situazioni. Le qualità le ha e neanche la voglia gli manca, deve solo migliorare in piccoli aspetti. Stesso discorso vale per Suso. Ogni volta che lo si menziona si parla di un calciatore di grande qualità, ovviamente ciò non implica che a lui debbano ricondursi tutte le colpe di una nostra debacle”. Su Leao: “Sarò sincero: da lui a Roma mi aspettavo di più. Non vi dico se giocherà”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi