Calciomercato Milan: serve un vice-Kessiè, a gennaio pronto Jankto

Kessiè si sta imponendo nel centrocampo del Milan, ma in rosa manca un centrocampista con caratteristiche simili che lo possa sostituire all’occorrenza. Fassone e Mirabelli, per gennaio, hanno già pronto il colpo in canna: Jakub Jankto. 

Il Milan sta iniziando a mostrare una certa compattezza e solidità e buona parte del merito è di un centrocampista che da equilibrio come Franck Kessiè. L’ivoriano difende con grinta e determinazione, aiutando però molto anche in fase di possesso palla ed impostazione dell’azione, verticalizzando e inserendosi alla perfezione. Montella, già in estate, aveva chiesto un altro centrocampista che fosse capace di rimpiazzare l’ex atalantino, che senza subbio non potrà disputare tutte le partite stagionali a questi livelli. 

milan

Il ritardato addio di Sosa, però, non ha dato modo a Fassone e Mirabelli di accontentare il tecnico rossonero. Pur avendo seguito a lungo Jankto, non hanno avuto la possibilità di affondare il colpo, ma hanno tenuto la pista in caldo per trovarsi in una situazione di vantaggio rispetto alle altre pretendenti quando il mercato, a gennaio, riaprirà. 

Ecco perchè il Milan continua costantemente a sentire Giuseppe Riso, procuratore del calciatore, e la famiglia Pozzo. L’accordo di massima con l’Udinese c’è già dall’estate, quello con il calciatore anche. A gennaio, tutte le piste portano a Jankto. Alto 185 centimetri, duttile tatticamente e in possesso di un ottima tecnica, è anche un mediano di sostanza, che rappresenterebbe l’alternativa ideale a Kessiè. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€