Milan News, Berlusconi vuole tenere il 20%: no da parte di Fininvest

Nella giornata di ieri si era sparsa la voce che la futura proprietà cinese del club rossonero avrebbe proposto a Silvio Berlusconi di tenere il 20% delle azioni societarie, ma la holding del Cavaliere ha smentito questa ipotesi.

Nella giornata di ieri si era sparsa la voce riguardo la proposta presentata a Silvio Berlusconi da parte della futura proprietà cinese, riguardo la possibilità di poter tenere il 20% delle quote societarie. Secondo queste indiscrezioni l’ormai quasi ex presidente del Milanavrebbe chiesto anche di avere parola sulla gestione tecnica, infatti non si è fatto alcun scrupolo nel lanciare delle frecciate verso l’allenatore rossonero, Vincenzo Montella.

Tutto ciò però è stato poi smentito da Fininvest, facendo capire apertamente che la Ses acquisterà la maggioranza della società pari al 99,9% , senza nessuna quota azionaria per il Cavaliere di Arcore. Il primo marzo dovrebbe essere dunque la data utile per il closing, in modo da poter dare la parola fine a questa lunga e estenuante trattativa fitta anche di alcuni aspetti misteriosi, ma per fortuna siamo vicini  a un lieto epilogo. 

Questione solo di poche settimane quindi per assistere finalmente alla nascita del nuovo Milan che verrà, con la speranza di vederlo presto formato da grandi campioni e tornare a dominare sul tetto del mondo, ripartendo dal suo bravo tecnico,  dai suoi giovani talentuosi come Donnarumma, Calabria e tanti altri.