Milan: Montella ha vinto il premio Liedholm

Montella ha ricevuto in consegna l’edizione 2017 del Premio Nils Liedholm, succedendo così a Claudio Ranieri, vincitore nel 2016. 

La settima edizione del Premio Nils Liedholm va ancora una volta ad un uomo che rappresenta i colori del Milan.
Infatti, dopo le consegne a Carlo Ancelotti (2011), Paolo Maldini (2014) e Roberto Donadoni (2015, all’epoca allenatore dal Bologna, ma storico calciatore dei rossoneri), la famiglia Liedholm ha deciso di premiare Vincenzo Montella. 

Carlo, il figlio del grande Nils, ha spiegato come sia stato scelto l’Aeroplanino per via della sua signorilità, lealtà e sobrietà, caratteristiche che hanno segnato la carriera del padre. Consegnando il premio, ha augurato il meglio per il proseguo della carriera di Montella. 

montella

Ha rilasciato alcune dichiarazioni anche il giornalista Alberto Cerruti, che ha spiegato come il premio sia andando alla persona che più ricorda il mitico “Barone” e che quest’ultimo avrebbe fatto, esattamente come Montella, la battuta su Carlo Ancelotti.
A proposito del tecnico emiliano, ha sostenuto di averlo incontrato e che gli avrebbe chiesto di dire a Montella che non vuole il suo posto e che andrà, invece, in Canada

Montella, visibilmente emozionato, ha ringraziato tutti e ha raccontato i momenti in cui, a Roma, ha avuto l’onore di conoscere Niel Liedholm, definendolo come una persona molto intelligente, che merita tanto rispetto.
Inoltre, ha raccontato un’aneddoto riguardante la sua adolescenza, quando, a 13 anni, era già tifoso milanista, spiegando come sia stato un caso unico, vivendo a Napoli e per di più nell’epoca del grande Maradona

   

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€