Milan-Juventus in Diretta TV-Streaming e probabili formazioni 07-07-2020

Milan-Juventus, partita valevole per la trentunesima giornata di Serie A, sarà visibile in esclusiva streaming su DAZN e sul canale DAZN 1 per i clienti abbonati via satellite a Sky Q, My Sky HD e Sky HD. Sarri dovrà fare a meno di De Ligt e di Dybala, Pioli senza Castillejo ma con un Calhanoglu in più.

Martedi alle ore 21:45 a San Siro il Milan ospiterà la Juventus nel big match della trentunesima giornata di Serie A.

I rossoneri sono in gran condizione e nell’ultimo turno hanno travolto 3-0 la Lazio all’Olimpico, infliggendo la prima sconfitta interna al club biancoceleste. Adesso il Milan sogna di fare il bis e di battere anche la Juventus per continuare a credere nella qualificazione alla prossima Europa League.

I bianconeri, invece, vengono dal grande successo per 4-1 nel derby contro il Torino che gli ha permesso di volare a +7 sulla Lazio. Con un Milan in gran forma, per la Juventus non sarà facile ottenere tre punti a Milano, anche perché i rossoneri sono stati sempre in grado di mettere in difficoltà i bianconeri negli ultimi incontri.

Come vedere Milan-Juventus in Diretta TV e Streaming

La partita Milan-Juventus sarà visibile in diretta esclusiva streaming su DAZN a partire dalle ore 21:45. Per vedere la partita basterà abbonarsi a DAZN al costo mensile di €9.99, con possibilità di disdire l’abbonamento in qualsiasi momento.

Inoltre, sarà possibile vedere la partita Milan-Juventus sul canale DAZN 1 di Sky per tutti i clienti che si sono abbonati via satellite a Sky Q, My Sky HD Sky HD.

Guarda Milan Juventus in Diretta Tv e Streaming su DAZN. REGISTRATI SUBITO!

Dove ascoltare la radiocronaca di Milan-Juventus

E’ possibile ascoltare la radiocronaca di Milan-Juventus in diretta live sulle frequenze di Rai Radio Uno.

E’ possibile ascoltare la radiocronaca della partita su dispositivi mobile, quindi smartphone e tablet, scaricando l’applicazione gratuita RaiPlay Radio, abilitata ai sistemi Android e iOS.

Le ultime sulle formazioni di Milan e Juventus

Per questo big match, Pioli dovrà fare ancora a meno di Castillejo dopo l’infortunio patito dallo spagnolo contro la Spal. Il tecnico rossonero, però, avrà a disposizione Calhanoglu che contro la Lazio era uscito anzitempo per un problemino fisico. Per il Milan sarà 4-2-3-1 con Donnarumma tra i pali, Kjaer Romagnoli al centro della difesa con Conti Theo Hernandez sulle fasce, Kessié Bennacer davanti alla difesa e Saelemaekers, Bonaventura e Calhanoglu a centrocampo in posizione avanzata a sostegno dell’unica punta che sarà Zlatan Ibrahimovic.

Due assenze molto pesanti per Sarri che dovrà fare a meno di De Ligt e Dybala, con entrambi i giocatori squalificati. In porta si rivedrà Szczesny, in difesa Rugani prenderà il posto dell’olandese al fianco di Bonucci mentre sulle corsie laterali agiranno Cuadrado Danilo. A centrocampo tornerà titolare Matuidi al posto di Rabiot a far compagnia a Bentancur Pjanic. In attacco Higuain prenderà il posto di Dybala nel tridente assieme a Cristiano Ronaldo e a Bernardeschi.

Probabili formazioni Milan-Juventus

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Bonaventura, Calhanoglu; Ibrahimovic. All. Stefano Pioli

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Higuain, Cristiano Ronaldo. All. Maurizio Sarri

Precedenti e statistiche Milan-Juventus

La partita tra Milan e Juventus è una classica del nostro campionato, con le due squadre che si sono affrontate a San Siro in 101 occasioni. I precedenti sono in leggero favore della squadra rossonera che si è imposta in 32 occasioni, mentre quella bianconera ha ottenuto 28 successi, con ben 41 pareggi.

Il numero di pareggi conferma come le sfide tra le due squadre siano sempre molto equilibrate. Negli ultimi anni, tuttavia, è stata la Juventus ad imporsi con maggior frequenza con 6 vittorie nelle ultime 9 partite disputate a San Siro. Il Milan, invece, è riuscito a vincere solo 2 partite delle ultime 9 disputate in Serie A, entrambe per 1-0 nel 2012 e nel 2016.

Paradossalmente, il Milan ha conquistato più punti in trasferta (26) che in casa (20) dove ha racimolato solo 5 vittorie su 14 partite disputate e contro la Juventus cercherà di invertire il trend. I bianconeri, invece, hanno avuto più problemi in trasferta dove sono arrivate tre sconfitte e due pareggi, con 10 vittorie in 15 partite. Anche quella di domani sera si preannuncia una sfida equilibrata considerato il momento delle due squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei