Milan-Inter, dichiarazioni Spalletti”Bisogna dominare il gioco, siamo innamorati dei nostri tifosi”

Spalletti suona la carica in conferenza stampa in vista del derby in programma domani alle 18.30: “E’ cambiato qualcosa sotto l’aspetto dell’entusiasmo per via delle ultime vittorie.”

E’ finalmente tornato il sorriso in casa Inter anche e soprattutto grazie alle ultime due vittorie, quella di Genova contro la Sampdoria (0-5) e quella interna contro il Verona penultimo in classifica (3-0). Il buon umore che aleggia attorno ai nerazzurri sarà fondamentale domani pomeriggio nel recupero del derby della Madonnina, inizialmente in programma domenica 4 marzo, ma rinviato per la tragica morte di Astori. “ La squadra sta bene, abbiamo fatto due prove convincenti e questo dicono i numeri”, ha esordito il tecnico dell’Inter in conferenza stampa, il quale ha elogiato il lavoro dell’ultimo periodo, sottolineando come la buona condizione della squadra assieme al supporto dei tifosi sia stata la chiave per uscire dal tunnel oscuro che ha caratterizzato l’inverno interista. 

Nonostante la sfida di domani valga molto, non sarà decisiva per l’Inter che al momento occupa la quarta posizione in classifica con 58 punti e che, in caso di vittoria, scavalcherebbe la Roma, raggiungendo la terza piazza:”I  miei calciatori sono stati bravi a rimettersi in una condizione nella quale il derby non è decisivo però è chiaro che questa gara vale moltissimo”, ha annunciato Spalletti. Non sarà così invece per il Milan, costretto ad ottenere i tre punti per continuare a sperare nella rimonta per la conquista di un posto in Champions League. Dei rossoneri, l’allenatore ha elogiato la capacità di giocare nello stretto e la forza dei terzini di spinta, ma soprattutto la possibilità di avere diverse alternative in attacco, tutte molto valide. I nerazzurri, secondo Spalletti, dovranno essere bravi a dominare il gioco, andando al sodo.

Il diamante più brillante dell’ultimo mese interista è sicuramente Joao Cancelo che ha finalmente trovato continuità nelle prestazioni e nelle giocate, divenendo una pedina insostituibile nell’undici titolare di Spalletti:”“E’ molto contento di tutte le componenti che ci sono nell’Inter, ora tutti applaudono quelle che sono tutte le sue qualità, si vede che è felice”. Soltanto un accenno, da parte del tecnico dell’Inter, alla formazione che scenderà in campo domani:”Se tu trovi la tua medicina tu sei nelle condizioni di poter scegliere di non avere ricadute.”

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.