Milan: Elliott controllerà il bilancio, gli investimenti e cercherà nuovi investitori

Il fondo americano avrà la visione totale sulla gestione del club da parte della proprietà cinese e inoltre si impegnerà a trovare nuovi investitori.

Il fondo americano Elliott ha consentito a Mr. Li di arrivare al closing per  l’acquisizione del Milangrazie al prestito concesso da 303 milioni di euro che sono serviti anche coprire le restanti spese. La nuova proprietà cinese del club rossonero dovrà rimborsare il prestito a Elliott entro 18 mesi.

Recentemente la Gazzetta dello Sport ha pubblicato un articolo, dove spiega il rapporto che si è creato tra il fondo americano e la Rossoneri Lux, in pratica Elliott non controllerà le operazioni di mercato dei rossoneri o i rinnovi contrattuali dei giocatori rossoneri ma chiederà semplicemente di rispettare il piano finanziario.

Per poter svolgere ciò, bisognerà effettuare controlli bimestrali sul bilancio, considerando come principali parametri investimenti e guadagni. Oltre a questo il fondo americano pretende di trattenere i big presenti nella rosa milanista e soprattutto fare degli investimenti importanti per allestire una squadra in grado di vincere su tutti i fronti.

Nel caso Mr. Li non dovesse riuscire a rimborsare il prestito, sarà proprio il fondo americano a rimettere sul mercato le quote del club con l’obiettivo di valorizzarlo. Per evitare che accada questo, Elliott si impegnerà a dare una mano a Mr.Li nel trovare nuovi investitori che possano garantire stabilità e una sicurezza economica alla società rossonera.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus