Milan-Cagliari 0-0, Dichiarazioni post partita Pioli: “Non arrivare tra le prime 4 sarebbe una delusione”

L’allenatore del Milan Stefano Pioli è intervenuto ai microfoni dopo il deludente pareggio del suo Milan contro il Cagliari per 0-0.

Sulla partita di stasera il tecnico rossonero ci dice: “Nella partita di oggi a livello di emozioni è passato un po’ tutto, sapevamo che vincendo potevamo chiudere tutto quindi c’era un po’ di pressione e tensione, magari anche la convinzione di poterla vincere comunque. Potevamo muovere la palla più velocemente per trovare situazioni più vantaggiose”.

La squadra non ha avuto qualità e ritmo, la squadra a questo punto dovrà fare bene Domenica contro l’Atalanta. Solo una vittoria garantirebbe la Champions League, in caso contrario per l’ennesimo anno toccherà giocare l’Europa League.

Pioli
L’allenatore del Milan Stefano Pioli

La squadra oggi non ha approcciato nel modo giusto e questo in campo lo ha pagato. Oggi non si è pareggiato per il vice Ibrahimovic, ma perché la prestazione globale è stata un po’ troppo tesa, poco precisa e con poco ritmo. Quando hai poco ritmo e poca qualità favorisci un avversario che si è difeso bene. I rossoneri dovevano giocare meglio e avere un altro approccio.

Pioli dice che l’inserimento di Meitè era legato al dare maggiore dinamismo alla squadra, mentre Mandzukic non aveva minutaggio superiore.

L’ex tecnico dell’Inter e della Lazio ammette tranquillamente senza mezzi termini che per quello che si è fatto tra il quarto e il quinto posto cambierebbe tutto, per quello che si è fatto in tutta questa stagione, la squadra sicuramente è cresciuta, ma i giudizi dovranno essere dati necessariamente alla fine.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo