Milan: Badino nuovo dirigente, Mario Beretta come coordinatore tecnico del vivaio

E’ tempo di ingaggi in casa Milan.  E non si parla soltanto di nuovi innesti tecnici-il calciomercato è notoriamente appena terminato- bensì anche di innesti dirigenziali.

La società rossonera ha bisogno di una forza nuova nel settore dirigenziale, ancora alle prese con il piano di rifinanziamento dell’imponente debito accumulato nei confronti del fondo statunitense Elliott Management Corporation, consistente precisamente in 303 milioni di € suddivisi fra i 123 dovuti dalla stessa società e i 180 pendenti sul gruppo Rossoneri Lux, cui ovviamente si devono aggiungere gli interessi, e la scadenza del termine, fissata per Ottobre 2018, è meno lontana di quel che sembri. Non per niente Marco Fassone si è più volte detto intenzionato a risolvere la questione finanziaria rossonera entro la primavera corrente anno, allorquando avverrà a Nyon l’incontro fra la dirigenza rossonera e la UEFA per parlare del settlement agreement, e sarebbe quindi importante risolvere la questione finanziaria  prima di questo fondamentale appuntamento

A tal proposito, un nome ha già iniziato a circolare, diffuso da Carlo Paolo Festa, de “Il Sole 24 ore”, e si tratta di Alessandro Bay Badino, manager esperto con un gran bel curriculum, che parla di esperienze in GTech e Poste Italiane. Sarebbe lui il nome giusto ad aiutare il sopra citato amministratore delegato milanista e il direttore finanziario Valentina Montanari a mettere in piedi la strategia finanziaria idonea a giungere alla risoluzione finanziaria di cui i rossoneri han bisogno.

In base a quanto accennato in apertura, c’è da segnalare anche una piccola novità tecnica in casa Milan, ma non  imminente: a fine stagione arriverà Mario Beretta-foto qui sopra-che assumerà il ruolo di direttore tecnico del settore giovanile rossonero, subentrando a Filippo Galli.

Nativo proprio di Milano, Beretta proviene dal Cagliari, dove dal Luglio 2015 svolge lo stesso ruolo per il quale è stato ingaggiato dal Milan, e ha già preso accordi sia con la società sarda, rappresentata dal presidente Tommaso Giulini, sia con il direttore sportivo milanista Massimiliano Mirabelli, incontrato in settimana proprio nel capoluogo lombardo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato