Milan-Atletico Madrid, le dichiarazioni pre partita di Stefano Pioli: “Dovremo giocare una prova di altissimo livello”

Alla vigilia di Milan-Atletico Madrid, 2° giornata della fase a gironi (Gruppo B) di Champions League, ha parlato in conferenza stampa il tecnico dei rossoneri, Stefano Pioli: queste le sue parole prima del match di San Siro, in programma domani alle 21:00, contro i colchoneros di Diego Pablo Simeone.

Secondo in classifica in Serie A alle spalle del lanciatissimo Napoli di Luciano Spalletti, il Milan di Stefano Pioli si prepara all’importantissimo match di San Siro che, domani sera alle 21:00, lo vedrà affrontare il roccioso Atletico Madrid del Cholo Simeone nella 2° giornata della fase a gironi (Gruppo B) di Champions League.

Rossoneri e colchoneros si ritrovano a distanza di sette anni da quell’11 marzo 2014, data dell’ultima apparizione in Champions League del Diavolo prima del match di due settimane fa contro il Liverpool di Jurgen Klopp. Gli ultimi, nonché unici due precedenti tra le due formazioni hanno sorriso agli spagnoli, vittoriosi 0-1 al Meazza il 19 febbraio 2014 e 4-1 al Calderon l’11 marzo 2014.

Milan-Atletico Madrid: dichiarazioni pre partita Stefano Pioli.
Così Stefano Pioli in conferenza stampa prima di Milan-Atletico Madrid.

Del match di domani sera, in programma, come detto, alle 21:00, ha parlato pochi minuti fa in conferenza stampa Stefano Pioli che, in primis, ha espresso soddisfazione per quanto fatto dal suo Milan in queste prime settimane della stagione:

Stiamo facendo le nostre esperienze. Siamo stati molto bravi nel nostro percorso per fare qualcosa di meglio. Siamo giovani e ci dà vantaggi. Dove non arriviamo con esperienza dobbiamo arrivarci con energia ed entusiasmo. Entusiasmo che i tifosi ci daranno domani a San Siro.

Il tecnico dei meneghini si è poi soffermato sull’Atletico Madrid che, a detta di alcuni, starebbe attraversando un “momento no” vista la sconfitta di sabato sul campo dell’Alaves:

Non credo siano in un momento no. Erano imbattuti fino a sabato e sono nei primi posti della Liga. Sono una squadra compatta, con un grande allenatore. Dovremo giocare una prova di altissimo livello. Giocando una partita concentrata e di qualità per 90 minuti. Parliamo di avversari che hanno battuto Barcellona e Real Madrid, arrivati in finale di Champions per anni. Deve salire il livello. L’esperienza di Liverpool deve servirci come esperienza per arrivare meglio.

Pioli ha quindi concluso la sua chiacchierata coi giornalisti sottolineando l’importanza della sfida di domani sera:

Sicuramente la voglia e l’entusiasmo di fare la partita di domani non ci mancheranno. Torniamo davanti ai nostri tifosi nella competizione che abbiamo voluto con tutte le nostre forze. Sarà importante, ma non decisiva. Ne mancheranno altre 4, ma sicuramente vogliamo togliere lo 0 dalla classifica.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi