Midtjylland-Atalanta Diretta TV-Streaming e Probabili formazioni 21-10-2020

Midtjylland-Atalanta, prima partita del girone D di Champions League, sarà visibile in esclusiva su Sky che detiene i diritti di trasmissione della Champions League: appuntamento sul canale Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre). Non è prevista la copertura in chiaro da parte di Mediaset. Partita disponibile anche in streaming su Sky Go, servizio riservato agli abbonati Sky e usufruibile tramite pc, smartphone e tablet. In alternativa si potrà ricorrere a Now Tv che, previo abbonamento, consente di assistere ai programmi Sky. Padroni di casa vogliosi di stupire alla loro prima partecipazione assoluta ai gironi di Champions League, Papu Gomez & C. vorranno riscattare la debacle di campionato al San Paolo.

Mercoledi 21 ottobre 2020 alle 21:00 l’Atalanta di Gasperini tornerà ad assaporare l’aria inebriante dell’Europa in trasferta in Danimarca a Herning, piccolo paese di poco meno di 60.000 abitanti nella regione dello Jutland centrale. Ad ospitare la banda nerazzurra di Gasperini al MCH Arena sarà la favola Midtjylland, piccolo club con grosse ambizioni. Nello stesso girone, ricordiamo, sono presenti anche Liverpool e Ajax,

Un pò tutti, diciamocelo, siamo rimasti sorpresi dal terribile black-out in cui sono incappati i nerazzurri nell’ultima giornata di campionato. Il Napoli di Gattuso, infatti, ha strapazzato l’Atalanta e chiuso i conti già nel primo tempo, mettendo a segno 4 reti e mantenendo sempre la supremazia nel gioco.

Una copia sbiadita quella dell’Atalanta vista al San Paolo ma la possibilità di pensare subito alla partita di Champions può rivelarsi sicuramente rigenerante e confortante. Lasciare da parte la brutta prestazione di campionato e concentrare tutte le forze psico-fisiche in vista della trasferta europea. Questo il diktat in casa Atalanta.

Il Midtjylland, piccolo club fondato solo nel 1999 grazie alla fusione tra l’Ikast FS e l’Herning Fremad, ha vinto l’ultima edizione della Superligaen. Sono tre in tutto i campionati in bacheca (2015, 2018, 2020) e una Coppa di Danimarca (2019).

Da cinque anni a questa parte, dunque, gli Ulvene (i lupi) di Herning hanno iniziato a dettare legge nel proprio paese e a mettere in discussione la superiorità di club come Copenaghen e Brondby.

La meravigliosa scalata del Midtjylland ha avuto il suo culmine questa estate grazie alla qualificazione ai gironi di Champions League, dopo aver eliminato i bulgari del Ludogorets Razgrad al secondo turno, lo Young Boys al terzo turno e lo Slavia Praga agli spareggi.

Il club danese del boss Matthew Benham (proprietario anche delle Bees del Brentford in Inghilterra) e dell’allenatore Brian Priske, è partito bene anche in campionato nonostante l’amaro debutto in casa del Sonderjyske (sconfitta per 2-0).

Poi sono arrivate le vittorie per 1-0 contro Lingby e Randers, il pareggio per 2-2 in casa del Ac Horsens e la vittoria interna contro l’Odense venerdi scorso (3-1, gol di Sabbi per l’OB, poi la rimonta a firma di Sory Kaba, Dreyer e Pione Sisto).

Le ultime sulle formazioni di Midtjylland-Atalanta

L’allenanore Priske proporrà come sempre un atteggiamento offensivo, come dimostra il suo 4-3-3- o 4-2-3-1.

In porta Hansen; difesa a quattro formata dai centrali Sviatchenko e Scholz, con Andersson e Paulinho a presidiare le corsie esterne; a centrocampo il nigeriano Onyeka dovrebbe agire davanti alla difesa, con Cajuste ed Evander come mezzali.

Il tridente offensivo sarà composto dal kenyano ma di passaporto australiano Awer Mabil, il guinenano Sory Kaba e Pione Sisto, il figliol prodigo che ha fatto rientro a casa proprio quest’estate, proveniente dal Celta Vigo.

Gasperini e i suoi cercheranno di ritrovare vittoria e gioco. Diverse possibilità di scelta per il Gasp, grazie anche ai recuperi del “ProfessorIlicic e del talento russo, tutto da scoprire e gustare, Miranchuck.

E allora sarà il classico 3-4-2-1 il modulo di riferimento dei nerazzurri di Bergamo. Sportiello tra i pali, con ToloiPalominoDjimsiti in difesa. In mezzo De RoonFreuler (o Pasalic), mentre sulle fasce i soliti treni Hateboer e Gosens.

In avanti Papu Gomez imprescindibile. Uno tra Muriel e Ilicic accompagnerà Duvan Zapata come terminale offensivo.

Probabili formazioni Midtjylland-Atalanta

MIDTJYLLAND (4-3-3): Hansen; Andersson, Sviatchenko, Scholz, Paulinho; Cajuste, Onyeka, Evander; Mabil, Kaba, Pione Sisto

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Zapata, Muriel

Come vedere Midtjylland-Atalanta in Diretta TV e Streaming

MidtjyllandAtalanta, partita del gruppo D di Champions League, sarà visibile in diretta esclusiva su Sky Sport Uno, numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre. La partita sarà visibile anche in diretta tv streaming su Sky Go, applicazione usufruibile per gli abbonati Sky Sport e Sky Calcio.

Dove ascoltare la radiocronaca di Midtjylland-Atalanta

E’ possibile ascoltare la radiocronaca di MidtjyllandAtalanta in diretta live sulle frequenze di Rai Radio Uno Sport e Radio Alta Bergamo.

E’ possibile ascoltare la radiocronaca della partita su dispositivi mobile, quindi smartphone e tablet, scaricando l’applicazione gratuita RaiPlay Radio, abilitata ai sistemi Android e iOS.

Precedenti e statistiche di Midtjylland-Atalanta

Non vi sono precedenti tra le due squadre. In campo europeo, precisamente nell’edizione 2015-2016 dell’Europa League, il Midtylland ha affrontato ai gironi un’altra squadra italiana, il Napoli di Sarri.

Due sfide concluse con due sonore sconfitte per i danesi (all’andata in casa 1-4, rete di Pusic per i padroni di casa, Callejon, doppietta Gabbiadini e Higuain per gli azzurri). Peggio al ritorno con un sontuoso 5-0 al San Paolo (El Kaddouri, ancora doppietta Gabbiadini, Maggio, Callejon).

Nonostante tutto i danesi riuscirono a classificarsi dietro al Napoli nel girono di qualificazione (Napoli 18 punti, Midtjylland 7, Club Bruges 5, Legia Varsavia 4). Ai sedicesimi il Midtjylland venne eliminato dal Manchester United ma si tolse lo sfizio di aggiudicarsi la gara d’andata per 2-1.

L’ultimo confronto con una squadra danese per l’Atalanta rappresenta un grande rimpianto. Infatti fu il Copenaghen a mettersi di traverso negli spareggi per l’accesso alla fase a gironi dell’edizione 2018-2019 dell’Europa League.

Un doppio 0-0 tra andata e ritorno e una marea di nitide occasioni divorate dalla Dea. Alla fine ai rigori festeggiarono i danesi. Per l’Atalanta la beffa delle beffe.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus