Anche Marc Marquez parla di Alvaro Bautista e le sue prestazioni in Superbike

Il campione in carica della MotoGP, Marc Marquez ha parlato della nuova avventura del pilota in sella alla Panigale V4R della Superbike, Bautista. Alvaro nel 2006 vinse il Mondiale 125, però dopo questo successo non è riuscito a far vedere di che pasta è fatto, nei nove anni nella classe reggina: MotoGP, anche se delle volte è riuscito a fare delle belle bagarre con il connazionale Marquez. Ma quest’anno nel nuovo campionato, nuovo team, moto ufficiale sta facendo vedere che ha tutte le carte in regola per poter vincere le gare e anche giocarsi la possibilità di vincere il Mondiale.

Le parole di Marquez su Bautista

Il pilota in sella alla Honda della MotoGP ha rilasciato delle parole per il leader della Superbike: “In tutte le categorie il pilota vale sempre più della moto che guida. Di sicuro avere un mezzo super competitivo aiuta, ma se un pilota come Bautista, un ex campione del mondo, trova moto e condizioni tecniche perfette, ecco cosa succede”.

L’arrivo di Alvaro Bautista in Superbike

Quando i due piloti correvano l’uno contro l’altro era impensabile che il pilota 93 avrebbe rilasciasse delle dichiarazioni del genere. Alcuni anni passati quando i due campionati, ovvero la MotoGP e la Superbike, correvano lo stesso week-end, per il primo campionato era vietato vedere il secondo. Ma ora con l’arrivo di Bautista in Superbike è tutto cambiato e con le sue vittorie e le sue belle gare sta facendo avvicinare molto sia il pubblico spagnolo che gli appassionati di moto in generale a guardare e seguire questo campionato, che era un po’ più freddo e distaccato nei confronti di questo Mondiale.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.