Serie A 2018-2019, amarcord 15° giornata: Mandzukic letale, Lazio e Roma beffate, Empoli super

Quindicesima giornata pirotecnica. La Juventus affossa l’Inter con una rete di Mandzukic, Lazio e Roma vengono beffate nei minuti di recupero e perdono due punti pesanti in ottica Champions League. Ecco, nel dettaglio, top e flop di giornata.

CLASSIFICA TOP

JUVENTUS

14 vittorie su 15 partite. Semplicemente inarrestabile. E se non c’è riuscita neanche l’Inter, difficile che possano riuscirci squadre tecnicamente meno dotate. I bianconeri non giocano a mille eppure riescono ad avere ragione di una buona Inter che però non riesce a concretizzare le azioni da gol create.

CAGLIARI

Sotto di due reti, di due uomini e con assenze pesanti (Barella e Pavoletti), i sardi riescono a recuperare una virtualmente chiusa. La Roma ci mette del suo, è vero, ma la reazione indemoniata della squadra di Maran è sotto gli occhi di tutti. Questo punto vale oro, soprattutto a livello mentale.

EMPOLI

10 punti in 4 partite. Questo il bottino di Iachini nelle prime 4 gare con l’Empoli. Caputo e La Gumina si trovano a meraviglia, la squadra gira e la zona retrocessione è distante 5 punti. Dove può arrivare questo Empoli? Difficile dirlo, con una coppia di bomber così nulla è precluso…

Fonte immagine: Facebook – SerieBnews.com

CLASSIFICA FLOP

ROMA

Il gol di Sau al 95′ è una coltellata in pieno cuore che ferisce tutto l’ambiente giallorosso. In vantaggio di due reti e di due uomini, la Roma riesce nell’impresa (perché sì, questa è un’impresa) di farsi raggiungere all’ultimo secondo. Colpa di Manolas che si perde Sau, ma anche di una squadra che anziché difendere con ordine si intestardisce in un pressing folle e deleterio.

LAZIO

Quando segni un gol al 96′, si può dire che la partita sia virtualmente chiusa. Sempre che tu non sia la Lazio. Al minuto 99′, i biancocelesti incassano il gol di Saponara e rimangono pietrificati ed escono dal campo tra i fischi. Ora Eintracht in casa e poi Bergamo. 180 minuti decisivi per le sorti della stagione biancoceleste.

BOLOGNA

Per Inzaghi era una partita fondamentale, è arrivata una sconfitta pesantissima. Ora il Bologna rischia di retrocedere e lui rischia di essere esonerato. Martedì prossimo a Bologna arriva il Milan. Gli consentiranno di giocare contro la sua ex squadra? 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus