Manchester United: Pogba sogna il Real Madrid nonostante Solskjaer

Il centrocampista francese ha parlato del momento attuale con i Red Devils, riconoscendo grossi meriti al tecnico norvegese, ma sogna anche di poter vestire in futuro la maglia dei Blancos.

Molto importanti le dichiarazioni rilasciate dal centrocampista della Nazionale francese e del Manchester United, Paul Pogba, il quale ha parlato del momento attuale dei Red Devils, davvero positivo dall’arrivo in panchina di Ole Gunnar Solskjær, bravo a ridare serenità al gruppo, con la speranza che venga confermato anche per la prossima stagione, questo è quanto stato detto dal centrocampista.

Il giocatore riconosce grandi meriti al tecnico norvegese, che ha rivitalizzato un gruppo in piena difficoltà sotto tutti i punti di vista, conducendolo oggi nelle zone alte della Premier  e a giocarsi i quarti di Champions League. Nel corso dell’intervista, Pogba non ha voluto parlare del predecessore di Solskjaer, vale a dire Mourinho, con cui i rapporti non sono mai stati dei migliori. Se al campione del mondo non piace parlare del passato,  sicuramente preferisce farlo sul suo futuro, specie il suo, ammettendo di cullare un sogno.

L’asso dello United, ha manifestato che il suo sogno da quando era ragazzino è sempre stato quello di poter vestire un giorno la maglia del Real Madrid. Chissà se queste sue dichiarazioni possano essere un presagio in vista della prossima sessione estiva del mercato, considerata l’ammirazione che nutre Pogba nei riguardi di Zidane. Vedremo più avanti se questo suo sogno si tramuterà in realtà o meno, ma l’accostamento nel recente passato di Pogba con i pluricampioni d’Europa è stato più volte concreto, magari ci potrebbe essere la fumata “Blancos” in estate?