Manchester City: Gabriel Jesus stende l’Everton

Gli uomini di Guardiola ritrovano momentaneamente la vetta, piegando i Toffees per 3-1. Trascinati dal giovane attaccante brasiliano, autore di una doppietta.

Il Manchester City di Pep Guardiola, chiude la pratica Everton, riconquistando momentaneamente la vetta della classifica, in attesa della sfida odierna del Liverpool nel big match contro il Manchester United. La vittoria maturata da parte del City, è avvenuta attraverso la solita qualità del gioco, che ha consentito di piegare gli avversari.

Protagonista di questi tre punti conquistati, è senz’altro il giovane attaccante brasiliano, Gabriel Jesus, il quale è stato autore di una doppietta che ha aperto e chiuso le marcature. L’ex Palmeiras, spegne ogni speranza ad un buon Everton, arrivato all’Eithad per sognare l’impresa.  Il brasiliano sblocca la gara al 22′ su suggerimento di Sanè, ripetendosi nella ripresa ancora grazie ad un assist del compagno.

L’Everton poco dopo la mezzora riapre la gara con Calvert-Lewin, ma neanche il tempo di esultare per i Toffees, che il City legittima la vittoria con Sterling, inutile nei minuti successivi i tentativi degli ospiti per riaprire nuovamente il match. Il City alla fine ha fatto quello che doveva fare, vale a dire vincere per mettere pressione a Salah e compagni, rendendo questa lotta al titolo sempre più emozionante e spettacolare