Manchester City: clamorosa debacle contro il Norwich di Pukki

Clamorosa sconfitta del Manchester City che cade per 3-2 sul campo del neopromosso Norwich City e subisce la prima sconfitta in campionato nella 5°giornata di Premier League. McLean, Cantwell e Pukki condannano i Citizens a cui non bastano le reti del solito Aguero e di Rodri.

Inaspettato KO del Manchester City che perde 3-2 contro il Norwich e rimane fermo a 10 punti in campionato, vedendo scappare già a +5 il Liverpool. Tante disattenzioni difensive e poca compattezza condannano la squadra di Guardiola, impresa per i padroni di casa che battono i campioni in carica. 

Minuto 18 e vantaggio Norwich: corner perfetto battuto da Buendia, McLean svetta su tutti e con un poderoso colpo di testa firma l’1-0. Citizens che provano a rispondere con un colpo di testa di Aguero ma si fanno trovare ancora impreparati in difesa: ottima uscita col possesso del Norwich che libera in profondità Pukki, il finlandese arriva fino all’area dove con un assist intelligente serve Cantwell per il più semplice dei gol, clamoroso 2-0 alla mezzora. Manchester city che continua con il solito dominio di possesso ma riesce a colpire solo a fine primo tempo: cross perfetto di Bernardo Silva, Aguero stacca di testa e accorcia le distanze, 2-1 e settimo gol stagionale per l’argentino in Premier.

Nella ripresa clamoroso tris del Norwich: disastro di Otamendi che si fa rubare palla nella sua area da Buendia, il 17 del Norwich serve poi in solitaria Pukki che scarica il 3-1 e il suo sesto gol in 5 gare di Premier. Il City attacca e crea ma sbatte contro un ottimo Krul che almeno in due occasioni salva i suoi su Otamendi e Aguero. Citizens che segnano solo al 88° con una botta di destro da fuori di Rodri che fa il 3-2. ultimi tentativi firmati Aguero, Jesus e Sterling ancora bloccati da Krul. Il Norwich resiste e batte i campioni di’Inghilterra.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco