Lutto per Totti: è morto il padre Enzo, era ricoverato per Covid-19

Il papà dell’ex capitano giallorosso è scomparso all’età di 76 anni

Grave per lutto per Francesco Totti. Questa mattina il padre dell’ex capitano, Enzo, è scomparso all’età di 76 anni. “Lo Sceriffo”, come veniva soprannominato, è deceduto all’Ospedale Ernesto Spallanzani di Roma, dov’era ricoverato per patologie pregresse aggravate dalla positività al Covid-19.

GUIDA – Nel percorso di crescita dell’ex numero 10 giallorosso la mano di papà Enzo è stata di fondamentale importanza. Come raccontato nell’autobiografia Un Capitano, l’ex bandiera giallorossa non ha mai ricevuto un elogio dal padre. Anzi, di più: lo chiamava “pippa”, facendogli notare come il fenomeno di casa fosse in realtà Riccardo, il fratello. Una strategia che ha decisamente funzionato.

IL CORDOGLIO – Tanti i messaggi di cordoglio. Mondo della politica, del calcio e dello sport tutto si sono uniti al dolore della famiglia Totti. Tra questi anche la Roma, che ha salutato così Enzo Totti: “Ciao Enzo, il nostro abbraccio va a Fiorella, Francesco, Riccardo e tutta la famiglia Totti”, il testo del tweet.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Roberto Gentili

Informazioni sull'autore
Cresciuto a pane, calcio e sport.
Tutti i post di Roberto Gentili