Liverpool-Inter 0-1, dichiarazioni post-partita Simone Inzaghi: “Grande rimpianto, ma con questa vittoria ne usciamo più forti”

Termina 0-1 per l’Inter il ritorno degli ottavi di Champions League contro il Liverpool. Ai nerazzurri, però, non basta il gol di Lautaro Martinez, visto il parziale dell’andata (0-2 per i Reds). Poco dopo il vantaggio, nerazzurri in 10, per espulsione di Sanchez.

Ottima prestazione: “Il rimpianto è grande. Con tutte le nostre forze abbiamo cercato di prenderci questi ottavi. Paghiamo l’ultimo quarto d’ora della partita d’andata, contro un avversario che è tra i 3 più forti di tutta la competizione”.

L’andata: “Penso che a San Siro i primi 75′ ci avrebbero dovuto dare il vantaggio, eppure i minuti finali ci hanno visti subire non uno, ma ben due gol, di cui uno su deviazione. Di certo usciamo fortificati da questo doppio confronto”.

Sanchez: “Sono uno molto attento alle ammonizioni, ma Alexis è stato per tutta la gara tra i migliori, non avrei mai pensato di sostituirlo. Il suo modo di giocare mi serviva troppo per tenere il campo al meglio”.

Mancata spinta finale: “Nella mia testa ho dovuto fare dei calcoli, senza preservare l’1-0, ma con la voglia di poterci giocare una palla inattiva nel finale. Non ci dimentichiamo che veniamo da tante gare consecutive”.

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi