Leicester-Napoli, prepartita Spalletti: “Grande rispetto per il Leicester. L’Europa League è la bicicletta che sognavamo di pedalare”

Il Napoli esordirà domani in Europa League sul campo del Leicester. Luciano Spalletti ha parlato nella consueta conferenza prepartita

Inizia anche l’avventura europea per il Napoli di Luciano Spalletti. L’avversario è di tutto rispetto: il Leicester di Brendan Rodgers. Si inizierà sul campo dei Foxies e non è mai facile vincere in Inghilterra. Per Spalletti, però, l’Europa League non è da snobbare. Non è come premere un interruttore. Il tecnico. piuttosto, l’ha definita come la bicicletta che tutti sognavano di pedalare. La squadra, in ritiro, viene sempre motivata a fare meglio anche in Europa.

Per il tecnico toscano non ci devono essere cali né cambiamenti di atteggiamenti durante le partite. Questo perché ciò comporterebbe ad abbassare la qualità del gioco. L’obbiettivo è quello di costruire una mentalità solida e compatta che i giocatori possano avere in ogni partita. Ed il Napoli ne ha bisogno visto che gli aspettano ben tre trasferte consecutive: Leicester, e poi le gare in campionato contro Udinese e Sampdoria.

Per Spalletti bisognerà ottimizzare i tempi di recupero cercando di mettere in campo forze fresche, magari con un turnover. Non ci saranno, però, dei grossi sconvolgimenti rispetto alle formazioni iniziali. Si è solo agli inizi del campionato ed i giocatori non stanno ancora accusando una stanchezza ingestibile. Qualche parola anche su Insigne che si è allenato regolarmente in campo.

Il capitano azzurro, nonostante la botta, scenderà in campo domani sera. Gare di questo tipo sono fondamentali e potrebbero segnare una stagione intera. Non esistono squadre semplici ed Leicester ne é l’esempio, con un allenatore che predilige un calcio dinamico e fresco. Contro gli inglesi potrebbe esserci anche spazio per il baby talento Zanoli, a partita in corso, che ha fatto molto bene nel precampionato.

Spalletti potrebbe anche staccarsi dal consueto 4-3-3 cercando altre soluzioni come il 4-2-3-1. Questo perché ci sono giocatori che lo permettono. Il primo tra tutti Anguissa, autore di una partita straordinaria contro la Juventus. Un Napoli, dunque, che dovrà farsi trovare pronto davanti all’offensiva degli avversari.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione