Lecce-Inter, conferenza stampa pre-partita Conte: “Vincere per iniziare al meglio il girone di ritorno”

Un Antonio Conte molto carico quello che si è presentato al consueto appuntamento con la conferenza stampa pre-partita. Tanti gli argomenti analizzati dal tecnico: dall’importanza personale e non che la partita contro il Lecce ha per la squadra e per lui, senza dimenticare il calciomercato.

Di abbordabile in questa partita non c’è proprio nulla. Stiamo parlando della prima gara del girone di ritorno, per noi vincere sarà fondamentale per approcciare a questa seconda parte di campionato nel modo più giusto”.

Gara importante, però, non solo per la squadra, ma emotivamente anche per il tecnico: “Tornare nella mia città ha sempre quel guizzo emozionale in più. Tutta la mia famiglia vive qui e questo è lo stadio in cui ho esordito. Lecce e il Lecce resteranno per sempre nel mio cuore”.

Antonio Conte, 50 anni, allenatore dell’Inter

Lunga, poi, anche la disamina sul mercato tra obbiettivi, cessioni e arrivi mancati: Vecino per il match di domani non sarà a disposizione, vi dico solo questo. Politano con la testa era già a Roma, in questi 12 giorni risolveremo sicuramente al meglio la sua situazione. Per Spinazzola era tutto fatto, se la trattativa non è poi arrivata alla definitiva chiusura un motivo ci sarà. Su Eriksen non parlo, è un calciatore del Tottenham e le parole di Mourinho in merito ad un suo impiego sono più che giuste. Nessuna polemica con José”.

Su Young: “Ashley è un calciatore super esperto, duttile, che in carriera ha già fatto il quinto garantendo massima affidabilità. Con me l’esterno di centrocampo è colui che ha il compito che richiede meno memorizzazioni, ma nonostante ciò non lo convocherò per Lecce. Ha svolto un solo allenamento con noi, vedrò di convocarlo per Lecce”.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi