Lazio, rinnovo ad un passo: Inzaghi firmerà fino al 2020

Non c’era alcun dubbio, era necessario solo attendere l’ufficialità ed ora ci siamo: Simone Inzaghi ha rinnovato il suo contratto con la Lazio fino al 2020. Percepirà un milione a stagione, un milione e 200 se si considerano i bonus.

Dopo un inizio difficile, la Lazio è cresciuta sempre più durante l’anno e si è aggiudicata il quinto posto in classifica. Poteva essere addirittura quarta, ma il calo registrato nel finale ha compromesso questa possibilità. Inoltre, ha anche ottenuto l’accesso alla finale di Coppa Italia, persa contro la Juventus, e potrà disputare anche la Supercoppa Italiana ad agosto, sempre contro i bianconeri.

Inzaghi, tecnico della Lazio Primavera, passò alla prima squadra come traghettatore nel finale della scorsa stagione al posto dell’esonerato Pioli. Avrebbe poi dovuto lasciare il posto a Bielsa, ma l’improvviso rifiuto dell’argentino e il poco tempo a disposizione fecero sì che Lotito lo promuovesse definitivamente ad allenatore della prima squadra; tra lo scetticismo generale, Inzaghi ha stupito tutti, mettendo su una squadra che ha macinato punti e, talvolta, avversari. Dopo una carriera da centravanti iniziata tra i migliori auspici e proseguita negativamente tra tantissimi infortuni, pochi gol e scelte tecniche avverse, si spera che per Inzaghi possa avviarsi una più soddisfacente carriera da allenatore.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana