Lazio-Napoli 1-2, dichiarazioni post partita Ancelotti: “Il gol subito ci ha svegliati, nella ripresa meglio.”

Al termine del successo per 2-1 in rimonta del Napoli, ha parlato il mister Carlo Ancelotti.
Presentazione di Ancelotti durante il mese di Luglio.
Fonte: Youtube

Le sue dichiarazioni sono state piuttosto pacate, consapevole che c’è ancora da lavorare per il futuro. Il gruppo ha delle potenzialità, ma queste devono emergere in maniera collettiva.

Il fatto che la squadra è uscita bene da una partita iniziata malissimo non può che fare piacere. Inoltre si è soffermato sulla prestazione di Milik. Lui è sembrato molto contento di come si è mosso, della sua importanza nella costruzione del gioco. Inoltre è stato molto importante nella sua capacità di rientrare, mettersi al servizio dei compagni. 
Questo aspetto è molto importante, sarà molto utile nel futuro.

Poi gli è stato chiesto di fare una dichiarazione riguardo al suo ritorno in Serie A, esattamente nove anni dopo. Lui non si è sottratto, anzi ha confermato come ci sia stata un’emozione palpabile. Specialmente in uno stadio, l’Olimpico, che ha avuto modo di conoscere bene da giocatore, oltre che da tecnico. In riferimento alla sua carriera da atleta, a Roma, ha spesso ottenuto ottimi risultati.

Questo aspetto ha inciso non poco sulla fiducia in questa prima partita. Alla fine le cose sono andate bene, spera di proseguire in questa maniera e perché no fare meglio.

Il discorso è proseguito parlando al passato. Infatti si è discusso di come questo Napoli abbia l’impronta del suo vecchio mister Sarri. E’ indubbio che la squadra abbia tantissima qualità, legata al lavoro del tecnico toscano in questi ultimi tre anni. Ha un’ottima organizzazione difensiva, oltre che dei movimenti studiati in ogni minimo particolare. 

Questi aspetti sono sicuramente fondamentali, non è venuto per stravolgerli. Se c’è una sua idea, è quella di verticalizzare maggiormente il gioco, oltre al fatto di dover sfruttare maggiormente le azioni di contropiede.

Spera di fornire un’esperienza a tutto l’ambiente, per poter crescere e migliorare giorno dopo giorno. Alla prossima sfida, in casa contro il Milan incontrerà i suoi vecchi amici, tra cui Gattuso e Paolo Maldini su tutti.

Altri momenti emozionanti per il tecnico emiliano, che non si scorderanno mai.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega