Lazio-Juventus, dichiarazioni post-partita di Allegri:”Partita brutta e difficile, Can solo davanti alla difesa un mio errore”

Le dichiarazioni di Allegri al termine della partita con la Lazio, vinta per 2-1 dai bianconeri in rimonta.

Il tecnico toscano è sembrato molto contento di aver superato un avversario difficile. I suoi uomini non hanno fornito una prestazione di alto livello. La Lazio è una squadra fisica, molto combattiva che ha reso difficile la prestazione ai bianconeri. 

Ha ammesso un errore tattico, ovvero quello di schierare Emre Can davanti alla difesa, operazione che non si ripeterà più se ci sarà un’altra occasione in futuro.

Poi la differenza è stata fatta dai grandi giocatori che possiede, seconde linee per modo di dire, come Bernardeschi e Cancelo. E’ riuscito a far cambiare direzione alla partita. Mentre ai biancocelesti non resta che il rammarico di non aver chiuso l’incontro quando avrebbe potuto.

Ecco le dichiarazioni di Allegri rilasciate nella conferenza stampa:

«Non so quanti punti abbiamo fatto, per vincere il campionato bisogna vincere queste partite, avevo detto ai ragazzi che sarebbe stata una partita difficile e brutta, è una squadra fisica la Lazio… Poi ci sono le caratteristiche dei giocatori, e lì ho sbagliato io perché pensavo che Emre poteva stare da solo davanti alla difesa, e l’unico che ci può stare è Pjanic. La prossima volta se non c’è ne metterò due in mezzo al campo. Normale che con due attaccanti e due esterni viene fuori un’altra partita, infatti Bernardeschi e Cancelo hanno fatto una buona partita.

Abbiamo sbagliato i primi cinque minuti del post gol perché avevamo troppa furia di pareggiare. Non era una partita secca da dentro e fuori, stasera però i ragazzi nel secondo tempo sono stati molto bravi. La Lazio insieme al Milan e Atalanta, forse anche la Sampdoria, sembra che lottano per il quarto posto. La quota Champions quest’anno sarà intorno ai 65 punti. La caviglia di Bonucci non è messa bene E difficilmente mercoledì ci sarà, ma ci saranno Rugani e Chiellini, quindi siamo a posto. Bisogna fare minimo altri 31 punti, stasera è stato un passo importante però quando giochi così e porti a casa le partite è un bel segnale, soprattutto a livello mentale».

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega