La FIM in visita all’Hermanos Rodriguez. Possibile lo sbarco del Motomondiale in Messico?

Il Motomondiale potrebbe arrivare in Messico in un prossimo futuro. In contemporanea con il Gran Premio delle Americhe, svoltosi nel vicino circuito texano di Austin, una delegazione della FIM guidata da Franco Uncini si è infatti recata a Città del Messico, con il compito di ispezionare l’autodromo Hermanos Rodriguez, in vista di un possibile sbarco del Mondiale.

Il circuito messicano Hermanos Rodriguez potrebbe entrare nel calendario del Motomondiale (foto da: f1fanatic.co.uk)

Il circuito, che dal 2015 è tornato ad ospitare il Gran Premio del Messico di Formula 1, è stato sottoposto ad una pesante opera di restyling, ma potrebbe non bastare per il Motomondiale. Il circuito, essendo situato in un parco pubblico, all’interno di un’area urbana e normalmente aperto al pubblico, presenta delle problematiche che richiedono ulteriori lavori per ottenere l’omologazione della FIM. Tutto ciò dovrà essere approvato dal governo locale. 

Il Messico, eventualmente, non è l’unica Nazione in lizza per entrare nel calendario iridato del Motomondiale, sfruttando anche l’apertura di Carmelo Ezpeleta, CEO di DORNA, che ha sottolineato la volontà di incrementare il numero di gare, portandolo a 20. Al momento, tra i favoriti per entrare nel calendario 2018 sono Buriram, in Thailandia, e KymiRing, in Finlandia.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo