Keys-Stephens Finale Femminile Us Open 2017: nuova generazione alla ribalta

Non vedremo la venere nera Venus Williams in finale. Dopo averle raggiunte sia in Australia che a Wimbledon si è dovuta arrendere a Sloane Stephens.

La giovane ventiquattrenne della Florida era reduce da un anno di travaglio fisico per via di un infortunio ad un piede. Nell’ultimo mese si è ripresa benissimo, dato che è arrivata in semifinale in due tornei importanti, quali Toronto e Cincinnati.

E’ dotata di un gioco di palla molto pesante, colpi potenti come se volesse tirare fuori tutta la frustrazione per un anno perso. Era sul punto di smettere, perché il fastidio al piede non la lasciava in pace, ma invece è ritornata più forte di prima.  

I primi due set della semifinale sono corsi piuttosto velocemente a favore di entrambe. 6-1 per la Stephens in appena venticinque minuti il primo set, mentre la Williams si è rifatta nel secondo con un altrettanto convincente 6-2 nel secondo in trenta minuti.

Il terzo e decisivo set è stato il più combattutto del match, con le due giocatrici che non si sono risparmiate nulla. Parte subito forte la Stephens con il break al primo gioco, ma che nel giro di tre giochi, precisamente al quarto, viene riconquistato da Venus.

Le emozioni non sono finite qui, dato che al settimo gioco, ritorna davanti la giovane della Florida, per poi essere riacciuffata al game successivo.

Il game decisivo è l’undicesimo, dove la Stephens fa un break lasciando zero punti alla Venus e chiudendo la partita con il servizio a favore nel gioco successivo.

Nell’altra semifinale Madison Keys si è sbarazzata della connazionale Vandeweghe con un 6-1, 6-2. La ventiduenne ha tenuto un ritmo insostenibile per la sua rivale, fatto di notevoli colpi vincenti. Alla fine ne sono stati contati venticinque.

Nel primo set, addirittura la Keys si è aggiudicata venti dei primi ventiquattro punti. Non ha concesso palle break, mostrando un rovescio a dir poco eccezionale.

Nuove generazioni alla ribalta, con un compito difficile: prendere il testimone lasciato dalle Williams.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega