Juventus-Spezia 1-0, Allegri: “Vittoria sofferta, la squadra è stanca. Dybala potrebbe tornare contro il Villarreal”

L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato a DAZN dopo la vittoria per 1-0 ottenuta ai danni dello Spezia. Il tecnico bianconero ha sottolineato come la squadra abbia sofferto poiché stanca

Successo importante per la Juventus che all’Allianz Stadium ha battuto 1-0 lo Spezia nella partita valevole per la ventottesima giornata di Serie A.

A decidere la partita è stato un gol di Morata al 21′, con la Juventus che poi ha sofferto molto nel secondo tempo, resistendo agli assalti dello Spezia che in almeno due occasioni è andato vicino a siglare il gol del pareggio.

Una vittoria di corto muso e sofferta come a Firenze, con la Juventus che non ha brillato, soprattutto nel secondo tempo. A DAZN, Massimiliano Allegri ha analizzato questo successo, definendolo importante per come è arrivato: “Non la soddisfa… diciamo che oggi abbiamo fatto una partita nel primo tempo buona, dovevamo chiuderlo con due gol di vantaggio, poi nel secondo tempo eravamo un po’ stanchi, veniamo da tante partite, ne abbiamo molti fuori, quindi non ho potuto cambiarli, con partite intense, prò pr arrivare a conquistare, a vincere, a raggiungere gli obiettivi, che passano attraverso le vittorie, credo che la squadra abbia bisogno di fare un po’ di queste vittorie con sofferenza, soprattutto perchè si deve capire che poi quando capitano le palle per chiudere la partita, bisogna chiuderla”

Allegri ha dichiarato che ai suoi ragazzi non ha niente da rimproverare visti i tanti sforzi per ottenere gli ultimi successi, soprattutto anche visto il momento di difficoltà a livello numerico. La Juventus ha conquistato il quattordicesimo risultato utile consecutivo ed Allegri ha affermato come la squadra stia imparando a soffrire e a non regalare gol agli avversari come accadeva ad inizio anno.

Contro lo Spezia, soprattutto nella ripresa, la Juventus si è abbassata molto ed in campo Allegri è stato una furia. Il tecnico bianconero ha affermato come voleva che i suoi giocassero i palloni in avanti, ma che la stanchezza ha influito sulla prestazione, seppur la squadra abbia tenuto bene il campo: “Noi eravamo un po’ più stanchi, però abbiamo tenuto bene il campo, abbiamo concesso qualche tiro, ha fatto una bella parata Szczesny su un’imbucata dall’altra parte e a destra nostra, poi abbiamo avuto un paio di situazioni favorevoli anche nel secondo tempo, però è normale, in questo momento eravamo un po’ stanchi”.

Nonostante non abbiano creato molto, Allegri ha giudicato positiva la prova di Vlahovic e Morata assieme, affermando come i due stanno imparando a conoscersi: “Locatelli è bravo a smarcarsi tra le linee e ha qualità nel mettere in movimento le punte. I due devono conoscersi meglio come movimenti e su questo bisogna lavorare, ma comunque hanno lavorato bene. Si cercano anche fin troppo, ma hanno fatto bene”.

Ancora una volta, Dybala ha visto la partita dalla tribuna a causa dell’ennesimo problema fisico. Allegri ha dichiarato come l’argentino potrebbe tornare a disposizione per la gara di Champions League contro il Villarreal: Sono dispiaciuto per Paulo, che non è stato disponibile per oggi. Spero di averlo a disposizione per il Villarreal. Il contratto è una cosa della società e le sue qualità non le discute nessuno”.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei