Juventus, sospiro di sollievo per Pjanic: nessuna lesione muscolare per il bosniaco

La Juventus ha comunicato sul proprio sito che Miralem Pjanic ha riportato un lieve affaticamento all’adduttore destro, escludendo lesioni muscolari.

Buone notizie in casa Juventus dopo la vittoria ottenuta contro il Brescia. Questa mattina al J-Medical Miralem Pjanic si è sottoposto agli esami strumentali per valutare l’entità dell’infortunio subito nel corso della sfida contro i lombardi e sono state escluse lesioni muscolari.

Miralem Pjanic – Twitter

 

 

Il centrocampista bosniaco, come comunicato dal club bianconero sul proprio sito, ha riportato solo un lieve affaticamento all’adduttore destro e le sue condizioni verranno valutate giorno per giorno. Pjanic dovrebbe saltare dunque solamente la sfida di campionato contro la Spal, tornando a disposizione per la gara di Champions League contro la sua ex squadra, il Lione.

Sospiro di sollievo in casa bianconera e per tutti i tifosi che temevano il peggio dopo aver visto Pjanic molto arrabbiato ieri al momento dell’infortunio. Il bosniaco era entrato in campo al 65′, ma si era subito dovuto arrendere al 73′ dopo aver allontanato il pallone dall’area di rigore con un movimento anomalo della gamba destra.

Il giocatore si era innervosito molto dopo aver chiesto il campo, pensando si trattasse di qualcosa di più serio, ma alla fine l’allarme è rientrato. Ottime notizie dunque per Sarri che in vista di partita importanti vuole avere tutta la rosa a disposizione.

Con il recupero di Chiellini ed il rientro in settimana di Bernardeschi, si svuota l’infermeria della Juventus. Per le importanti sfide contro Lione prima ed Inter poi, il tecnico toscano non avrà a disposizione solamente Khedira e Douglas Costa, il cui rientro è previsto per Marzo inoltrato.

 

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei