Juventus-Sassuolo, Diretta Streaming Live, 4° giornata di Serie A, 16-09-2018

Juventus-Sassuolo, 4° giornata di Serie A. La partita sarà visibile in diretta tv su Sky Calcio 2 HD. E’ possibile vedere la partita in diretta streaming live utilizzando il servizio Sky Go. 

La Juventus di Massimiliano Allegri inizia il tour de force che la vedrà impegnata in Champions League. Avrà quindi bisogno delle riserve, di far ruotare i suoi giocatori per evitare che si stanchino troppo.

Il mercoledì successivo avrà un impegno non proprio facile in casa del Valencia. Si avvicina a questa giornata con la consapevolezza di avere di fronte un avversario plasmato dal suo tecnico De Zerbi. In queste prime tre giornate si sono viste ottime cose, una squadra che non rinuncia alla fase offensiva. Forse dietro ha un po’ le maglie larghe, ma il gioco espresso è piacevole da osservare.

E’ il migliore attacco della Serie A, con otto reti all’attivo e una delle peggiori difese assieme a Roma, Parma e Frosinone. Solo il Genoa e il Napoli hanno saputo fare peggio, subendo 6 reti.

Sarà molto probabile vedere più di una rete dei bianconeri, visto che la squadra di De Zerbi andrà a giocarsela a viso aperto.

Appuntamento all’Allianz Stadium alle 15 di domenica 16 settembre.

Juventus-Sassuolo, 4° giornata della Serie A 2018-19

Come vedere Juventus-Sassuolo in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Juventus-Sassuolo, 4° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta tv su Sky Calcio 2 HD Canale 252 per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio 

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare la partita in diretta streaming live.

Infine, è possibile acquistare la partita su NowTv  al prezzo di 9,99 €. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Juventus-Sassuolo 

I precedenti tra queste due formazioni sono in totale 10. Bilancio nettamente a favore dei bianconeri, che hanno vinto 8 volte, pareggiata una e persa una. 

I match si sono giocati esclusivamente nel campionato di Serie A e precisamente dalla stagione 2013-14, anno in cui per la prima volta la formazione emiliana è approdata nella massima categoria. 

L’unico successo neroverde è stato il 18 ottobre 2015, al Mapei Stadium grazie alla rete su calcio di punizione di Sansone. In quella stagione la Juventus era partita malissimo avendo collezionato pochissimi punti nelle prime dieci giornate, ma poi seppe rialzarsi e costuire una grande cavalcata fino alla conquista del campionato.  

Il pronostico di questa sfida vede la Juventus favorita, quindi un 1 condito da Under 2,5 e da un NoGoal. Difficilmente il Sassuolo verrà allo Stadium e riuscirà a realizzare una rete. Il fortino bianconero è stato violato pocchissime volte da quando è stato inaugurato a settembre del 2011.

Probabili Formazioni Juventus-Sassuolo 

Si preannuciano novità per quanto riguarda la formazione bianconera. Infatti Allegri, in vista della sfida di Champions League in programma il 19 agosto in trasferta a Valencia opterà per un turnover.

Già a partire dalle retrovie, con il possibile inserimento di Perin al posto di Szczesny tra i pali. Non solo è molto probabile che trovino spazio Rugani, De Sciglio ed Emre Can.

Analizzando nel dettaglio la probabili formazione, troviamo tra gli undici schierati i seguenti nomi: Perin in porta, difesa a quattro con De Sciglio, Rugani, Chiellini ed Alex Sandro. A centrocampo Khedira, Emre Can e Matuidi, con i tre davanti composti da Dybala e Bernardeschi nella zona esterna e in avanti Cristiano Ronaldo.

Il Sassuolo di De Zerbi non dovrebbe fare cambi rispetto all’ultima vittoria in casa contro il Genoa. Un 3-4-3 con Consigli in porta, difesa guidata da Marlon, Magnani e Ferrari. A centrocampo nella zona centrale Locatelli e Duncan, mentre ai lati Lirola e Rogerio. In avanti il tridente guidato da Berardi, Di Francesco e Boateng.

 JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Can, Matuidi; Bernardeschi, Ronaldo, Dybala. Allenatore: Allegri

SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Lirola, Locatelli, Duncan, Rogerio; Berardi, Boateng, Di Francesco. Allenatore: De Zerbi

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega