Juventus – Salernitana 2-2 , voti e pagelle: rimonta sfiorata di grande spirito, ma tanti errori e tanta sofferenza

La Juventus pareggia in extremis per 2-2 contro una splendida Salernitana per la sfida che chiude la Domenica della 6^ giornata di Serie A.

Al termine di una prestazione maiuscola per i campani, contro una Juve decisamente al di sotto delle aspettative.

Ma condita da una reazione di grande spirito nella ripresa, seppur con tanta, troppa sofferenza.

Al termine, soprattutto, di una partita incredibile, nella quale accade sostanzialmente di tutto !

Bianconeri che per l’occasione fanno il loro debutto con la nuova terza divisa, con maglietta viola stilizzata e pantaloncino e calzoncini blu.

Primo tempo perfetto per la banda di Davide Nicola, che praticamente domina nel possesso palla e infila i due gol che permettono ai suoi di andare all’intervallo con un incredibile 0-2.

Prima la gran volata sulla sinistra di Mazzocchi e il cross teso con zampata vincente del grande ex di turno Candreva.

Poi nel finale della prima frazione la galoppata di Piatek che in area si vede deviare un destro a botta sicura dal braccio destro largo di Bremer, rigore sacrosanto che lo stesso polacco realizza spiazzando Perìn.

Per entrambi 1° gol con la maglia della Salernitana.

Nel primo tempo unico acuto juventino il guizzo di Miretti – una delle poche note positive di questo scialbo inizio di stagione – che si incunea sulla sinistra e scarica un diagonale respinto da Sepe.

Nella ripresa la reazione bianconera c’è anche se si continua a soffrire.

E alla prima vera occasione i padroni di casa riaprono la gara con il cross di Kostic che sigla il suo 2° assist in bianconero.

Dopo quello per la testa di McKennie contro il Paris, arriva questo per la testata vincente di Bremer, a sua volta al 1° gol con la nuova maglia.

Il brasiliano si fa così parzialmente perdonare l’errore sul rigore.

La Juve prende piede e insegue il pari, ma palesa ancora problemi di impostazione di gioco.

Tanto è vero che le migliori occasioni – quasi tutte a dire il vero – arrivano con conclusioni dalla distanza, con Vlahovic e Milik fermati rispettivamente da un ottimo Sepe e da una mira leggermente imprecisa.

Ma la tenacia bianconera viene premiata con il secondo calcio di rigore della partita, nonchè secondo penalty assegnato alla Juve in stagione.

Sepe è ancora bravissimo su Bonucci che però non fallisce il tap-in vincente sancendo il risultato finale.

Prima di un finale rovente, con l’ormai arcinoto gol annullato a Milik e la conseguente rissa con 4 espulsioni – 3 alla Juve, lo stesso Milik per doppia ammonizione per essersi tolto la maglia. Cuadrado e lo stesso Max Allegri, per i campani espulso Fazio.

E ora per i bianconeri testa solo alla Champions e al Benfica, sfida già da non fallire dopo la sconfitta al debutto in casa del PSG.

Voti e pagelle.

Bremer, voto 6 di incoraggiamento.

Ancora una volta, anzi, stavolta più che mai, il brasiliano è croce e delizia della Juve: prima il braccio largo a sancire il rigore per gli ospiti, poi il suo 1° sigillo italiano.

Miretti, voto 6.5.

Una delle poche note liete di questo inizio di stagione per la Juve. Fa valere il fuoco della passione dei suoi manco 20 anni, sembra essere l’unico a lottare davvero.

Kostic, voto 6.5

Secondo assist per il serbo, comincia a essere decisivo.

Vlahovic, voto 6 di incoraggiamento.

Continua ad avere il vizio di toccare pochi palloni. Ma compensa parzialmente con il movimento senza palla e sfiora diverse volte il gol.

Milik, voto 6 di incoraggiamento.

Sta vivendo un buon periodo alla Juve. Lui un gol lo segna anche se il var glielo nega ingiustamente. Anche lui sfiora la marcatura diverse volte. Anche lui da sensazione di star crescendo di partita in partita.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it