Juventus-PSG dichiarazioni post Allegri: “Non posso essere contento”

Il tecnico Livornese ha espresso la sua amarezza nel post partita per il mancato gioco espresso dalla propria squadra.

La Juventus non riesce ad imporsi in casa contro il PSG, che riesce a portare i tre punti a casa grazie al gol nella ripresa di Nuno Mendes che sigla l’1-2 e, di fatto, la disfatta della Juventus.
I bianconeri non sono riusciti quasi mai a produrre un gioco evidente contro i parigini, che hanno sempre avuto il pallino del gioco in mano, senza mai dare l’impressione di non riuscire a spuntarla.

Massimiliano Allegri ha espresso tutta la sua amarezza nell’intervista post partita, facendo capire che non si può essere contenti per una sconfitta, nonostante non sia stata determinante ai fini della retrocessione in Europa League, portata a casa dai bianconeri solo grazie al vantaggio negli scontri diretti contro il M. Haifa.

Il tecnico toscano con le sue dichiarazioni ha strigliato la squadra, facendo capire che serve molta più qualità e quantità per affrontare squadre di livello. Domenica i bianconeri affronteranno l’Inter in campionato a Torino, in un Derby d’Italia incandescente, dove il Mister si aspetta una prestazione del tutto differente da quella espressa stasera dalla propria squadra per battere i neroazzurri.

Luigi Mango

Informazioni sull'autore
“L'ossessione batte il talento, sempre”. Laureato in Beni Culturali. Appassionato di cultura, scrittura e calcio.
Tutti i post di Luigi Mango