Juventus-Napoli, Pirlo: “Non penso non si giochi. Napoli forte, ma lo siamo anche noi”

Le parole dell’allenatore della Juventus Andrea Pirlo alla vigilia della sfida contro il Napoli. Il tecnico ha parlato di una sfida tra due ottime squadre e non pensa che non si possa giocare a causa del Coronavirus.

Domani alle ore 20:45 la Juventus ospiterà il Napoli all’Allianz Stadium nella partita valevole per la terza giornata di Serie A.

Una partita che si preannuncia bella ed equilibrata, con bianconeri ed azzurri intenzionati a conquistare una vittoria che sarebbe molto importante dal punto di vista morale per entrambi. La speranza è che non possa perdere altri protagonisti dopo il forfait di Zielinski a causa del COVID-19 e di Insigne per infortunio.

Nelle ultime ore si era paventata anche la possibilità di un rinvio della gara, ma al momento sono solamente voci. In conferenza stampa, l’allenatore della Juventus Andrea Pirlo si è detto tranquillo da questo punto di vista e che la squadra si è preparata come sempre per domani: “Non penso ci sia il rischio di non giocare. E’ uscito un comunicato della Lega che ha dato delle regole ben precise, quindi non penso ci siano problemi per non giocare la partita. Il nostro stato d’animo è quello di aver preparato la partita come tutte le altre squadre, quindi saremo pronti domani sera per giocarla, non ci ha influenzato minimamente questa cosa”.

Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo domani, Pirlo potrebbe ripetere alcuni esperimenti come far giocare Cuadrado a sinistra o lanciando Arthur dal primo minuto, con il brasiliano in condizione fisica crescente. La novità maggiore, però, potrebbe essere Dybala che ha delle possibilità di vedere il campo che sia dall’inizio o a gara in corso e Pirlo ha confermato ciò: “Ha un’altra settimana in più nelle gambe. Forse a Roma sarebbe potuto entrare, adesso vediamo domani se c’è la possibilità di farlo giocare dall’inizio o a partita in corso”.

Dopo essere stato a lungo suo compagno, Pirlo domani ritroverà Gattuso come avversario. Il tecnico bianconero ha dichiarato come il più bello scherzo da fargli sarebbe quello di vincere domani e che sarà una partita alla pari: “Eravamo due giocatori diversi sul campo e lo siamo magari anche come allenatori. Non ci siamo ancora affrontati, però ognuno sicuramente avrà preparato bene la partita e cercherà di mettere in difficoltà l’altro. Quindi non credo che uno o l’altro abbia dei vantaggi o degli svantaggi“.

Mancano solo due giorni alla fine del mercato e la Juventus sta cercando di piazzare gli ultimi esuberi per finanziare un colpo last minute. Pirlo è contento della rosa a disposizione, ma ha affermato come fino al 5 Ottobre tutto è ancora aperto, lasciando uno spiraglio per l’arrivo di Chiesa: Stiamo parlando con la società, magari faremo qualcosa oppure no, ma c’è Fabio che se ne occupa, quindi se arriverà qualcuno lo vedremo solo lunedì sera alla fine del mercato”.

Tornando a questioni di campo, Pirlo ha sottolineato ed elogiato la forza del Napoli, riconoscendo però come anche la sua sia una squadra forte. Il tecnico bianconero ha dichiarato come entrambe le squadre hanno i propri punti di forza e che la Juventus si farà trovare pronta: Sono due squadre forti, il Napoli lo ha dimostrato anche con l’arrivo di Gattuso, ha cambiato la mentalità: se guardiamo da quando è arrivato lui, è arrivato terzo in classifica, grande possesso palla, grandi occasioni offensive, quindi è una squadra forte, è quasi un anno che lavorano insieme, quindi credo che questo sia il loro punto di forza. Però noi non siamo da meno, abbiamo giocatori forti, squadra compatta, che sa quello che deve fare tutti i giorni e speriamo che lo faccia anche domani sera”.

Mercoledì c’è stato il sorteggio della fase a gironi di Champions League ed a Pirlo è stata chiesta un’analisi sul gruppo della Juventus, capitata assieme a Barcellona, Dinamo Kiev e Ferencvaros. L’allenatore bianconero ha valutato positivo il sorteggio ed il fatto di giocare a Kiev la prima giornata, evitando il freddo polare che arriverà in Ucraina a partire da Novembre.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei