Coppa Italia, Juventus-Milan in Diretta TV-Streaming e probabili formazioni 04-03-2020

Juventus-Milan, semifinale di ritorno di Coppa Italia, sarà visibile in esclusiva in diretta tv su Rai 1 ed in streaming su RaiPlay. Dubbio Chiellini-Bonucci per Sarri, tanti squalificati per Pioli.

Mercoledì alle ore 20:45 all’Allianz Stadium la Juventus ospiterà il Milan nel match che vale l’accesso alla finale di Coppa Italia.

Dopo l’1-1 di San Siro, i bianconeri sono i favoriti per il passaggio in finale, considerate anche le assenze dei rossoneri. A causa dell’emergenza Coronavirus, sia la Juventus che il Milan non hanno giocato nell’ultimo turno con le rispettive partite rinviate al 13 Maggio.

Per quanto riguarda questa partita, invece, le due squadre scenderanno in campo, ma molto probabilmente si giocherà a porte chiuse. Ancora non è stata presa una decisione in merito e solo nelle prossime ore si saprà se ci saranno spettatori o meno allo Stadium.

Le ultime sulle formazioni di Juventus e Milan

Pochi problemi di formazioni per Sarri che ha recuperato tutti i suoi giocatori ed affronterà questa partita al top. Il tecnico toscano punterà su tutti i titolarissimi per andare in finale  e dimenticare la sconfitta contro il Lione. L’unico dubbio riguarda la difesa dove sono in ballottaggio Chiellini Bonucci, con il primo favorito dopo le prove deludenti del secondo. Per il resto sarà la solita Juventus con Szczesny in porta, Danilo, De Ligt Alex Sandro a completare il pacchetto difensivo, Bentancur, Pjanic Matuidi a centrocampo e con Cuadrado, Dybala Cristiano Ronaldo in attacco.

Sono tante, invece, le assenze a cui dovrà far fronte Pioli. Nella gara d’andata, infatti, sono stati ammoniti Castillejo, Theo Hernandez (poi espulso ndr.) e soprattutto Ibrahimovic che erano diffidati e non saranno dunque presenti. Inoltre non è al meglio Donnarumma e tra i pali potrebbe giocare Begovic se il portiere azzurro non dovesse essere al top. In difesa spazio a Laxalt al posto dello squalificato Theo Hernandez con Gabbia, Romagnoli Conti a completare il quartetto difensivo. A centrocampo Kessié Bennacer saranno i centrali, con Bonaventura Calhanoglu sugli esterni. In avanti toccherà a Leao Rebic.

Probabili formazioni Juventus-Milan

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro, Bentancur, Pjanic, Matuidi, Cuadrado, Cristiano Ronaldo, Dybala. All. Maurizio Sarri.

MILAN (4-4-2): Begovic; Laxalt, Gabbia, Romagnoli, Conti; Bonaventura, Kessié, Bennacer e Calhanoglu, Leao, Rebic, All. Stefano Pioli

Dove vedere Juventus-Milan in Diretta TV e Streaming Live

La partita Juventus-Milan, semifinale di ritorno di Coppa Italia,sarà visibile in diretta tv esclusiva su Rai 1 e su Rai 1 HD (canale 1 e 501 del digitale terrestre).

Inoltre, sarà possibile vedere Juventus-Milan anche in live streaming su RaiPlay.it, piattaforma streaming della rete pubblica, tramite PC, smartphone e tablet.

Dove ascoltare la radiocronaca di Milan-Juventus

Sarà possibile ascoltare la radiocronaca di Juventus-Milan sulle frequenze di Rai Radio Uno.

Precedenti e statistiche di Juventus-Milan

A Torino, i precedenti sono favorevoli alla Juventus che anche in questa stagione è riuscito a battere il Milan nella partita di campionato. Lo scorso 10 Novembre i bianconeri si imposero 1-0 grazie al gol do Paulo Dybala al 77′. 

Da quando c’è l’Allianz Stadium, il Milan assieme alla Roma non è mai riuscito ad uscire con un risultato positivo. L’unico precedenti di Coppa Italia allo Stadium risale al Marzo 2012 con la sfida che finì 2-2 dopo i tempi supplementari, con la Juventus che avanzò in finale grazie alla vittoria per 2-1 a San Siro.

In totale sono state 103 le partite disputate a Torino, con la Juventus che si è imposta in ben 53 occasioni, mentre 25 sono stati i pareggi e le vittorie del Milan. L’ultimo successo rossonero a Torino risale a Marzo 2011 (0-1).

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei