Juventus, infortunio Locatelli: i tempi di recupero

Juventus, Locatelli out contro l’Inter per infortunio: lesione di primo grado al collaterale mediale del ginocchio destro. Salta la semifinale di ritorno in Coppa Italia contro la Fiorentina.

Brutte notizie per Massimiliano Allegri: alla sconfitta subita nel “derby d’Italia” di domenica sera, che taglia la Juventus definitivamente fuori dalla corsa Scudetto, si aggiunge l’infortunio di Manuel Locatelli, sostituito da Zakharia alla mezzora.

Gli esami strumentali cui si è sottoposto l’ex centrocampista del Sassuolo hanno evidenziato una “Lesione di primo grado del legamento collaterale mediale del ginocchio destro. “I tempi di recupero – si legge sul sito della società bianconera – sono stimabili in quattro settimane”.

Manuel Locatelli a terra dopo l’infortunio patito in Juventus-Inter. Immagine dall’account Instagram ufficiale del giocatore

Circa un mese di stop, dunque: ciò vuol dire che Locatelli sarà costretto a saltare la gara contro la Fiorentina, semifinale di ritorno della Coppa Italia in programma all’Alianz Stadium il prossimo 20 aprile, oltre a tre/quattro gare di campionato (Cagliari, Bologna, Sassuolo e Venezia).

Per sostituire quello che, a tutti gli effetti, è un pilastro della squadra (giocatore più presente, dopo Alvaro Morata), Allegri ricorrerà presumibilmente allo stesso Denis Zakharia. L’ex Gladbach, rientrato da un infortunio, si è subito mostrato pimpante nel big match giocato domenica scorsa. Sua una delle azioni decisive della partita, che avrebbe potuto portare al rigore del pari dopo un contatto in area con Bastoni.

Seppur priva del suo elemento più talentuoso, la mediana della Juventus resta in ottime mani. Locatelli rientrerà, presumibilmente, a fine aprile, quando la squadra potrebbe aver già centrato i propri obiettivi stagionali.