Juventus, il punto degli infortunati in vista della Supercoppa 2019

Juventus, Supercoppa Italiana 2019: Szczesny in fase di recupero, probabile rientro tra i pali. Preoccupazioni per Alex Sandro che potrebbe non recuperare per domenica 

continassa
Centro sportivo Continassa, Torino

Ripresa di allenamento immediata per la Juventus che, dopo il successo riportato contro la Sampdoria, si è messa subito al lavoro alla Continassa in vista dell’ imminente sfida contro la Lazio per la Supercoppa italiana 2019 in programma questa domenica 22 dicembre. 

Tuttavia,i bianconeri ed il loro allenatore Maurizio Sarri dovranno, fare i conti con svariate assenze in campo. Di fatti, non tutti riusciranno a a garantire la loro presenza allo stadio di Riad, alle prese con infortuni dai tempi più o meno brevi.

Una delle principali urgenze in casa Juventus è il recupero di Wojciech Szczesny. Il portiere polacco a causa di un problema muscolare al petto, rimediato contro l’Udinese, è stato costretto a saltare gli ultimi due match di campionato di cui l’ultimo contro la Samp, lasciando cosi spazio tra i pali a Buffon.

Notizie delle ultime ore sembrano però far trasparire ottimismo sulle condizioni fisiche del portiere che, come comunicato dalla sua stessa squadra, sembrano essere in netto miglioramento. Il numero 1, oggi, ha svolto una seduta di allenamento personale ed è probabile un suo recupero contro i Laziali. 

A rischio forfait l’esterno brasiliano Alex Sandro che, dopo aver contribuito alla vittoria bianconera ieri sera,a Marassi ha rimediato anche un leggero infortunio che lo ha costretto ad abbandonare il campo. Aggiornamenti sulle sue condizioni affermano che il giocatore è stato posto a sedute di fisioterapia nella giornata odierna e, per lui, saranno decisivi i prossimi allenamenti. In sua probabile assenza si lascerà spazio a De Sciglio. 

Per Douglas Costa e Ramsey il peggio sembra ormai passato. Entrambi hanno recuperato dai loro rispettivi acciacchi e, come affermato da Sarri, ora hanno solo bisogno di mettere minuti nelle gambe. Per i due la sfida contro la Lazio non sembra essere a rischio. 

L’infermeria bianconera ospiterà ancora i lungodegenti Chiellini e Khedira che potranno ritornare in campo solo nel 2020. Rimangono in costante monitoraggio le condizioni fisiche dei torinesi che domani mattina prenderanno parte ad una nuova seduta di allenamento che con grande probabilità servirà a dare maggiore chiarezza al tecnico sulla formazione da schierare.

La Juventus conclude bene il suo 2019 in campionato riprendendosi temporaneamente la vetta solitaria della classifica. Ora, nel mirino il bis in Supercoppa.