Juventus: Elkann annuncia l’aumento di capitale da 300 milioni

Nuova immissione finanziaria per la compagine di casa Agnelli, che consolida sempre più la propria posizione competitiva e le proprie ambizioni in ambito sportivo.

“Il calcio è un settore in grosso cambiamento e con questo aumento di capitale abbiamo assicurato alla Juventus risorse e solidità per partecipare a questo cambiamento che sta avvenendo in Europa. La Juve potrà essere una delle grandi squadre mondiali di ieri e di oggi, ma anche di domani”. Con queste parole John Elkann, presidente e amministratore delegato della Exor, ha annunciato l’aumento di capitale sociale di 300 milioni di euro, deliberato a fine ottobre dall’assemblea degli azionisti della Juventus.

 

 

 

 

 

Non deve stupire, d’altronde, l’ennesima immissione di liquidità capitaria voluta dai soci bianconeri, con un club ormai inserito di fatto nel “salotto” buono dei club più blasonati e importanti d’Europa, con il dominio in Italia ma, soprattutto, la presenza costante negli ultimi 4-5 anni tra le prime otto squadre d’Europa nel percorso in Champions League, culminato nel 2015 e nel 2017 con il raggiungimento di due finali, entrambe perse, contro Barcellona e Real Madrid, e l’acquisto di Cristiano Ronaldo nella scorsa estate, al termine di un triennio glorioso in maglia Blancos . Gli obiettivi di tale aumento, secondo il comunicato dalla società bianconera, sono il “mantenimento della competitività sportiva”, “l’incremento dei ricavi operativi e della visibilità sportiva del brand Juventus ne mercati internazionale”, nonchè, naturalmente, “il consolidamento dell’equilibrio economico finanziario”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus