Juventus, contro la Samp Buffon aggancia Maldini a quota 647 presenze

Juventus: record di presenze per Gigi Buffon che, con la gara di stasera contro la Sampdoria, aggancia Paolo Maldini a quota 647 

 

Buffon
Gianluigi Buffon agli esordi nel Parma nel 1995

Questa sera, a Marassi si disputerà l’anticipo della 17a giornata di campionato che vedrà la Sampdoria ospitare la Juventus di Maurizio Sarri che, a questo giro, dovrà fare a meno del portiere titolare Wojciech Szczęsny a causa di un leggero problema fisico.

Tuttavia, non tutto il male viene per nuocere. Il complice infortunio del portiere polacco lascia spazio tra i pali a Gigi Buffon che, con la gara di questa sera a Genova, colleziona un altro importante primato agganciando il record di presenze in serie A di Paolo Maldini, a quota 647 . Le prime 168 raggiunte con il Parma e le restanti 478 con la Juventus.

Il classe 1978, dopo una stagione passata al PSG, ha scelto di ritornare nella sua casa bianconera che lo ospita ormai da 17 stagioni e che gli ha regalato grandissime soddisfazioni e tanti riconoscimenti. 

Stasera, Buffon difenderà la sua porta per la settima volta (6 volte in campionato ed 1 in Champions) e raggiungerà la vetta della classifica dei calciatori con più presenze in serie A in coabitazione con Paolo Maldini, l’attuale direttore tecnico del Milan che firmò il suo record ben 10 anni fa dopo aver giocato 25 stagioni consecutive nel Milan.

Ennesimo primato per il portiere juventino la cui carriera calcistica è iniziata nel lontano 1995 quando esordì per la prima volta in serie A, difendendo la porta con la maglia del Parma contro il Milan.

Ad oggi sono passati 24 anni da quel giorno e sono innumerevoli i riconoscimenti ottenuti durante la sua vita calcistica: dai 9 scudetti vinti, alle 176 presenze in nazionale fino ad arrivare ai primati di imbattibilità riuscendo a mantenere la porta inviolata per ben 974 minuti. Il record di questa stasera va solamente ad arricchire l’eccelsa carriera del portierone di Carrara. 

L’ormai 42enne sembra non sentire l’effetto dello scorrere del tempo ed, in più occasioni, ha dichiarato di sentirsi ancora pronto per giocare ad alti livelli, e che continuerà a fare il suo mestiere fin quando il fisico glielo consentirà. Chissà se Gigi riuscirà a battere altri record, oltre che a migliorare quelli già ottenuti.

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Federica Mendicino

Informazioni sull'autore
Nata a Salerno ma residente a Napoli. Studentessa universitaria amante del calcio ed in particolare della Juventus, la squadra del cuore. Appassionata di cinema ,di lettura e dell'arte in tutte le sue forme.
Tutti i post di Federica Mendicino