Juventus-Cagliari Diretta tv-Streaming e probabili formazioni 21-11-2020

Juventus-Cagliari, partita valevole per l’ottava giornata di Serie A, sarà visibile in esclusiva streaming su DAZN e sul canale DAZN 1 per i clienti abbonati via satellite a Sky Q, My Sky HD e Sky HD. Pirlo senza Bonucci e Chiellini, ma tornano Dybala, Chiesa e De Ligt, problemi per Di Francesco sulla fascia sinistra in difesa.

Domani alle ore 20:45 la Juventus ospiterà all’Allianz Stadium il Cagliari nella partita valevole per l’ottava giornata di Serie A.

Prima della sosta per le nazionali, i bianconeri hanno ottenuto un pareggio amarissimo a Roma contro la Lazio, venendo raggiunti nel finale dopo aver giocato una buona partita. Ora inizia un nuovo tour de force fino a Natale e la Juventus non ha alcuna voglia di perdere altri punti preziosi.

Il Cagliari, invece, prima della pausa si è imposto per 2-0 ai danni della Sampdoria, ottenendo il quarto successo in cinque partite. I sardi sono in un ottimo momento di forma e sognando di giocare un bel tiro mancino alla Vecchia Signora.

Le ultime sulle formazioni di Juventus e Cagliari

Pirlo dovrà fare ancora i conti con gli infortuni visto che per questo match non saranno disponibili né Bonucci né Chiellini. Il tecnico bianconero, però, può comunque sorridere visto che avrà a disposizione di nuovo De Ligt che farà coppia con Demiral al centro della difesa. Nel reparto avanzato, invece, Pirlo ritrova Dybala e Chiesa che hanno svolto l’allenamento in gruppo, ma i due giocatori partiranno dalla panchina. In attacco sarà dunque riproposta la coppia composta da Cristiano Ronaldo Morata, mentre al posto di Chiesa sulla sinistra ci sarà una nuova occasione per Frabotta, con Kulusevski dall’altro lato e con Arthur Rabiot nel mezzo. Sulle corsie laterali in difesa giocheranno Cuadrado Danilo, con Szczesny tra i pali

Problemi in difesa anche per Di Francesco che non potrà contare su Lykogiannis e Faragò sulla fascia sinistra, mentre è difficile il recupero di Tripaldelli. Il tecnico rossoblu ha solo Klavan e Pisacane come possibili sostituti, con il secondo al momento favorito. Per il resto sarà la formazione tipo per Di Francesco che opterà per il 4-2-3-1 con Cragno tra i pali, Walukiewicz Godin al centro della difesa con Zappa ed appunto Pisacane a completare il reparto, Marin Rog saranno i due mediani, mentre alle spalle dell’unica punta Simeone si muoveranno Nandez, Joao Pedro Sottil.

Probabili formazioni Juventus-Cagliari

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Demiral, Danilo; Kulusevski, Arthur, Rabiot, Frabotta; Morata, Cristiano Ronaldo. All. Andrea Pirlo

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin, Pisacane; Marin, Rog; Nandez, Joao Pedro, Sottil; Simeone. All. Eusebio Di Francesco.

Dove vedere Juventus-Cagliari in Diretta TV e Streaming

Juventus-Cagliari, gara valida per l’ottava giornata di Serie A, sarà visibile in diretta esclusiva streaming su DAZN a partire dalle ore 12:30. Per vedere la partita basterà abbonarsi a DAZN al costo mensile di €9.99, con possibilità di disdire l’abbonamento in qualsiasi momento.

Inoltre, sarà possibile vedere la partita Juventus-Cagliari sul canale DAZN 1 di Sky per tutti i clienti che si sono abbonati via satellite a Sky Q, My Sky HD Sky HD.

Dove ascoltare la radiocronaca di Juventus-Cagliari

E’ possibile ascoltare la radiocronaca di Juventus-Cagliari in diretta live sulle frequenze di Rai Radio Uno.

E’ possibile ascoltare la radiocronaca della partita su dispositivi mobile, quindi smartphone e tablet, scaricando l’applicazione gratuita RaiPlay Radio, abilitata ai sistemi Android e iOS.

Precedenti e statistiche di Juventus-Cagliari

I precedenti tra Juventus e Cagliari a Torino sono a favore, ed anche in maniera netta, dei bianconeri che si sono imposti in 24 incontri sui 42 disputati. Tra le due formazioni ci sono stati ben 15 pareggi, mentre i rossoblu si sono imposti a Torino solo 3 volte nella loro storia.

L’ultimo successo del Cagliari a Torino risale al 31 Gennaio 2009, quando il club sardo si impose 3-2 in rimonta coi gol di Biondini, Jeda e Matri. Per ritrovare un altro successo del Cagliari a Torino bisogna tornare al 1994 quando vinse in Coppa UEFA per 2-1 nel ritorno dei quarti di finale, superando il turno e volando in semifinale dove sarà poi eliminato da un altro club italiano, ovvero l’Inter che vincerà quella coppa.

In casa i bianconeri sono degli schiacciasassi ed anche se quest’anno non hanno pienamente convinto tra le mura amiche, sono ancora imbattuti. In quattro partite esterne, invece, il Cagliari si è dimostrato molto labile in difesa subendo 11 gol e vincendo solo una parita.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei