Juventus: Barzagli lascia lo staff tecnico per motivi familiari

Andrea Barzagli ha deciso di lasciare lo staff tecnico della Juventus per godersi di più la propria famiglia. L’ex difensore abbandona i bianconeri dopo ben 9 anni.

Dura pochissimo l’esperienza di Andrea Barzagli nello staff tecnico della Juventus. L’ex difensore bianconero e della nazionale italiana ha deciso di lasciare dopo sette mesi e mezzo il team di Maurizio Sarri.

Alla base della decisione presa da Barzagli ci sono motivi familiari. L’ex giocatore toscano ha riscoperto in questo periodo di quarantena il valore della famiglia ed ha capito di voler passare più tempo con i suoi cari. Allegri disse che l’avrebbe visto bene come allenatore, ma a quanto pare non è giunto ancora il momento per quello.

Si chiude dunque dopo ben 9 anni il rapporto tra la Juventus ed Andrea Barzagli. Un rapporto mai teso e costellato da tanti successi tra cui 8 scudetti di fila, con Barzagli protagonista assieme a Chiellini Bonucci della famosa BBC che tanto ha dato alla causa bianconera.

Per Barzagli è giunto il momento dei saluti e sicuramente i leader della Juventus come Chiellini, Bonucci, e Buffon saranno dispiaciuti per questo addio che arriva dopo quasi un decennio. Sarà dispiaciuto anche Dybala, con il quale l’ex difensore bianconero aveva un rapporto quasi fraterno.

In questi pochi mesi nello staff tecnico, Barzagli è stato fondamentale per due giocatori giovani come Demiral De Ligt, soprattutto per l’olandese, in difficoltà nei primi mesi in bianconero. I tifosi saranno sempre grati a Barzagli per quanto ha dato alla Juventus e sui social, nonostante siano tristi, hanno accettato la scelta del loro ex giocatore.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei