Juventus-Atalanta 1-1, Pirlo: “Abbiamo fatto un’ottima partita. Peccato di leggerezza in alcuni casi”

L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo ha parlato a Sky dopo il pareggio ottenuto contro l’Atalanta. Il tecnico bianconero è rimasto soddisfatto della prova in generale de suoi giocatori, anche se in alcuni casi ha sottolineato come si sia giocato con troppa sufficienza.

La Juventus ha pareggiato per 1-1 all’Allianz Stadium contro l’Atalanta nella dodicesima giornata di Serie A.

Pirlo

La partita è stata giocato a viso aperto da entrambe le squadre e a passare in vantaggio sono stati i bianconeri attorno alla mezz’ora con un gol fantastico di Chiesa. Ma altrettanto fantastica è stata la risposta dei nerazzurri, a segno con Freuler al 57′, con le due squadre che poi hanno avuto altre occasioni per vincerla, ma alla fine il risultato non è cambiato.

Nonostante il pareggio, ai microfoni di Sky Andrea Pirlo ha valutato in maniera positiva la prova della sua Juventus. Il tecnico bianconero, però, ha tirato le orecchie ai suoi per alcuni momenti di leggerezza che sono costati il pareggio: “No, più complicata no, abbiamo fatto un’ottima partita, giocavamo contro una squadra forte, con grande ritmo, però su quel piano abbiamo giocato alla pari con loro. Ma quando dobbiamo fare il saltino come stasera, che dovevamo vincere la partita per inerzia della gara, dovevamo portarla a casa. Invece abbiamo peccato un po’ di leggerezza in alcuni casi e non siamo riusciti a vincere la partita. Ma queste partite con un po’ più di cattiveria e di concentrazione le devi portare a casa”.

All’allenatore non è andato giù il giro palla lento avuto in alcune situazioni, mentre in altre ha rimproverato alla squadra troppa frenesia. La Juventus ha avuto le occasioni per chiudere la gara e l’errore, a detta di Pirlo, è stato il non chiudere la gara: “Sì, in alcune occasioni giravamo la palla troppo lenta e a volte volevamo verticalizzare immediatamente, quando loro magari erano troppo chiusi, quindi concedevamo a loro qualche ripartenza, però abbiamo avuto tante occasioni, abbiamo creato tanto e non siamo riusciti a chiudere. Abbiamo avuto le occasioni per fare gol, per andare anche sul 2-0, però quando lasci sempre la partita in bilico può succedere di tutto”.

Chi è risultato davvero negativo è stato Cristiano Ronaldo che ha fallito anche un rigore, oltre a non aver disputato una grande gara. Cosa insolita per il fuoriclasse portoghese con Pirlo che non ha nascosto l’amarezza per il penalty fallito, pur non facendone un dramma: Abbiamo sbagliato il rigore, però può capitare, capita una volta ogni tanto, peccato perchè ci avrebbe dato una mano per andare avanti anche con il risultato”

Ancora una volta, Pirlo ha sottolineato come sia stato positivo l’atteggiamento della squadra. L’allenatore bianconero ha dichiarato come non sia facile affrontare una squadra aggressiva come l’Atalanta senza il giusto atteggiamento e stasera la Juventus lo ha fatto, creando molte occasioni: “Stasera era una partita importante anche sotto l’aspetto dell’intensità, perchè ricordiamoci come gioca l’Atalanta non solo a livello di serie A, ma anche a livello europeo, è una squadra difficile da affrontare e l’abbiamo giocata a viso aperto creando un sacco di occasioni

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei