Italia, si fanno male Cristante e Insigne: Mancini convoca Tonali e Grifo

Mancini dovrà fare a meno di altri due giocatori. Chiamati il centrocampista del Brescia e l’italo-tedesco Grifo.

Non bastavano gli infortuni di Chiellini e De Sciglio – il primo ha subito una rottura del crociato e ne avrà per sei mesi ed è stato sostituito da Acerbi, mentre il secondo è stato fermato da una lesione alla coscia guaribile in 15 giorni, con D’Ambrosio che ha preso il suo posto- ad ingarbugliare i piani del CT Roberto Mancini.

Dopo i primi due allenamenti a Bologna, anche Bryan Cristante e Lorenzo Insigne escono dai piani di Mancini. Entrambi non saranno quindi disponibili per le gare di qualificazione ad Euro 2020 contro Armenia e Finlandia.

Il centrocampista della Roma è stato colpito da un forte attacco febbrile e vedrà  Tonali occupare il suo posto.

Il talentino del Brescia ha lasciato dunque il ritiro dell’Under 21 di Torre del Grifo, in vista del debutto della nuova Nazionale di Nicolato, in programma mercoledì 10 a Castel di Sangro contro il Lussemburgo.

L’ala del Napoli, invece, non ha superato ancora i problemi muscolari che lo avevano già colpito in Juventus-Napoli.

Al suo posto è stato chiamato Vincenzo Grifo del Friburgo, che ritorna così in Nazionale dopo un anno.