Italia, infortunio Pessina: Mancini convoca Dimarco

Cambio improvviso nella Nazionale di Roberto Mancini. Matteo Pessina si è infortunato e lascerà il posto al giocatore dell’Inter, Federico Dimarco. Potrebbe essere schierato lui nella partita di Nations League contro la Spagna.

La Nazionale italiana di Roberto Mancini ritorna a giocare dopo la straordinaria vittoria dell’Europeo. Il torneo, però, non ha lo stesso blasone della competizione estiva ma resta comunque importante. Gli azzurri, infatti, saranno impegnati domani nella semifinale contro la Spagna in Nations League. Il vincitore sfiderà, poi, una tra Francia e Belgio nella finale.

Non mancano, però, i problemi per il CT che dovrà fare i conti con tantissimi infortuni. Il primo tra tutti è Ciro Immobile che giovedì, in Europa League nella sfida tra Lazio e Lokomotiv Mosca, è uscito per infortunio. Anche Rafael Toloi dell’Atalanta ha avuto qualche problema e non sarà convocato. Sempre nella Dea anche Matteo Pessina ha dato forfait e questo ha portato Mancini a convocare Federico Dimarco dell’Inter.

Nazionale, Dimarco preferito a Zaniolo

Emergenza, dunque, per Mancini ha che ha dovuto scegliere in extremis. La scelta iniziale, però, dell’allenatore marchigiano era su Nicolò Zaniolo della Roma. Anche per il romanista c’è stato un problema al flessore e Mancini si è tutelato con Dimarco che ha giocato molto bene nelle ultime uscite in nerazzurro. Due assist e anche un gol, su rigore, contro l’Atalanta. Tutto questo ha convinto Mancini a convocarlo.

Per il resto la formazione dovrebbe essere quella di sempre. Una sfida molto delicata contro la Spagna di Luis Enrique che sicuramente vorrà la rivincita dopo la sconfitta sempre in semifinale di qualche mese fa. La sfida a San Siro si preannuncia molto accesa.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione