Italia: futuro di Mancini tra rinnovo, PSG e Manchester United

Gravina vuole prolungare il contratto dell’attuale CT della Nazionale, in scadenza nel 2022, ma tutto dipenderà dalla volontà di Mancini. Intanto il Manchester United e il PSG seguono con interesse la vicenda.

Roberto Mancini, rinnovo o addio? Il Manchester United fa sul serio

Una nazionale, fino ad ora, bella e vincente che sta lentamente facendo dimenticare ai tifosi i brutti fasti del passato.

L’Italia sembra aver trovato la quadratura giusta nel suo gioco e la Nations League sta confermando le buonissime impressioni che gli esperti hanno manifestato a favore degli azzurri.

In attesa di scoprire quanto lungo sarà il nostro percorso nella seconda edizione di questa competizione, non si può far altro che tessere le lodi di Roberto Mancini.

Il tecnico jesino ha ridato entusiasmo ad una squadra uscita, emotivamente e tatticamente, a pezzi dalla disfatta “mondiale” contro la Svezia. Equilibrio tattico, velocità di passaggio e voglia di dominare il gioco: l’Italia ha le carte in regola per dire la sua sia ad Euro2021 che al prossimo Mondiale 2022, data in cui scadrà il contratto di Mancini.

Proprio il contratto dell’attuale CT è uno degli argomenti più chiacchierati durate questi ultimi giorni di sosta nazionale e, nonostante l’ottimismo della FIGC, il rischio di perdere Mancini è possibile e concreto.

Gravina vorrebbe legittimare la posizione del CT all’interno dell’organigramma societario dell’Italia, ma vorrebbe anche farlo in fretta. Il pensiero comune è quello di dare a Mancini le chiavi del futuro della Nazionale italiana per progettare una possibile grande vittoria, al di là dei due prossimi impegni.

Mancini, invece, non ha fretta. Il suo contratto gli garantisce la partecipazione ad un Europeo ed un Mondiale e vorrebbe fare le proprie valutazioni dopo aver concluso le due competizioni. La preoccupazione è di ritrovarsi in casa un “Conte-bis” che lasciò a metà dell’opera per sbarcare in Premier.

Proprio la Premier League potrebbe accogliere il CT. Mancini conosce benissimo Manchester, specie sponda Citizens, e potrebbe decidere di accogliere le “avances” della dirigenza di PSG e Manchester United.

I Red Devils seguono con grande interesse la situazione e vorrebbero provare a strappare un accordo, qualora il progetto con Solskjaer dovesse fallire. Stessa cosa dicasi dei parigini, visto che il futuro di Tuchel è sempre più difficile da decifrare.

Il destino della Nazionale Italiana, dopo il 2022, è ancora incerto.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus