Italia, Di Biagio vuole convocare Buffon: possibile ripensamento dopo il ritiro?

Il C.T. ad interim della Nazionale potrebbe convocare il portiere della Juventus per la doppia sfida contro Argentina e Inghilterra a marzo.

La storia di Gigi Buffon con la Nazionale azzurra potrebbe non essere finita. Mentre negli occhi di tutti noi è ancora cocente la delusione per la mancata qualificazione alla prossima Coppa del Mondo, il nuovo commissario tecnico della nazionale Luigi Di Biagio starebbe pensando di convocare l’estremo difensore juventino per le prossime due amichevoli in programma rispettivamente il 23 e il 27 marzo in terra inglese contro Argentina e Inghilterra

E, nonostante l’annuncio dell’addio alla maglia azzurra dato nell’immediato post-partita di Italia Svezia, Buffon potrebbe accettare di difendere ancora una volta, anzi due, la porta dell’Italia. Al portiere di Carrara basterebbe un solo gettone con la fascia di capitano al braccio per superare Fabio Cannavaro per numero di presenze (80) in Nazionale da capitano.

Anche il rapporto di Buffon con la Juventus è destinato a continuare anche oltre il mese di giugno: a quarant’anni compiuti il portiere bianconero non ha nessuna intenzione di lasciare il calcio giocato, nonostante si prospetti per lui  un ruolo nella società torinese e, chissà, forse anche nella nuova FIGC. Con la nomina a sub-commissario della FIGC, Alessandro Costacurta non ha mai nascosto l’intenzione di inserire nel nuovo progetto azzurro anche ex calciatori, riservando agli stessi ruoli di rilievo nel nuovo ciclo azzurro. 

Nell’attesa di capire cosa accadrà e quale sarà il nome del nuovo C.T., almeno per altre due gare, avremo il piacere di rivedere Gianluigi Buffon indossare la maglia azzurra. 

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.